Quantcast

Moncalvo, secondo appuntamento della stagione teatrale estiva: protagonisti Mario Tozzi e Lorenzo Baglioni

Continua la stagione teatrale estiva a Moncalvo: il secondo appuntamento è in programma sabato 17 luglio alle 21 allo sferisterio “La Fossa dei Leoni” con lo spettacolo “Al Clima non ci credo” con Mario Tozzi e Lorenzo Baglioni.

Perché l’uomo non riconosce il cambiamento climatico? Forse perché per anni si è crogiolato dando credito a storie inventate, panzane consolatorie, bufale? L’uomo non c’entra; c’è ancora ghiaccio; non ci sono più le mezze stagioni; è il complotto delle lobby; il riscaldamento è finito… Tozzi e Baglioni hanno deciso di scrivere uno spettacolo per smontarle. Sul palco, con l’ausilio di immagini e video, evocando Greta Thunberg, i molti movimenti ambientalisti internazionali animati dai giovani e ascoltando la vox populi, col conforto delle tesi scientifiche e aiutati dalle didascalie canore, in un’ora e mezza scandita da un countdown scenico cercheranno di convincere le platee che per arrestare i danni dei mutamenti climatici non c’è davvero più tempo.

Mario Tozzi è il geologo, ricercatore del CNR, che da anni in tv, radio e attraverso il suoi libri predica agli amministratori, ai politici e alla gente l’importanza di un comportamento consapevole e oculato per preservare il pianeta dai cataclismi ingenerati dallo sfruttamento irresponsabile delle risorse. Lorenzo Baglioni, classe ‘86, è cantante, attore e matematico. Ha fatto confuire queste tre abilità in una vocazione: semplificare, ridurre ai minimi termini, con l’aiuto dell’ironia e della musica, i temi più ostici (uno per tutti: il congiuntivo, presentato al Festival di Sanremo del 2018). Dal loro incontro è nato il progetto di potenziare la forza divulgativa di entrambi mettendola al servizio dell’emergenza che ormai non possiamo più tacere: il cambiamento climatico.

I biglietti sono in vendita on line sul sito www.arte-e-tecnica.it, in alternativa è possibile prenotarli presso la Drogheria Broda al numero0141917143 lasciando nome, cognome e numero di telefono. I biglietti prenotati potranno essere ritirati il giorno stesso dello spettacolo presso il Teatro Municipale dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 18.30 alle 20.30. Si precisa che la prenotazione è obbligatoria. Da quest’anno sarà possibile e preferibile pagare in cassa con la modalità elettronica. Si comunica che evitare assembramenti, la biglietteria durante il periodo estivo chiuderà 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, pertanto si invita il gentile pubblico ad effettuare l’acquisto o il ritiro dei biglietti prenotati negli orari e modalità indicate. Solo per informazioni è attivo il numero di cellulare 3738695116 dalle 9 alle 12,30 dal lunedi’ al venerdì. Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con il circuito Piemonte dal Vivo e Comune di Moncalvo, il contributo di Fondazione CRAT e CRT e la sponsorizzazione della Cassa di Risparmio di Asti.