Quantcast

Comuni cardioprotetti, anche Agliano Terme da oggi ha i suoi operatori DAE

L’associazione FormInLife ha istruito alcuni cittadini, tra cui il sindaco Marco Biglia, sull’uso del defibrillatore semiautomatico esterno e su come effettuare le manovre salvavita

Gli istruttori dell’associazione FormInLife (medici ed infermieri specialisti in emergenza/urgenza) hanno tenuto ad Agliano Terme un corso BLS-D quale ultimo step del pro-getto di cardioprotezione del Comune. Il corso, ospitato nella palestra comunale, fa parte dell’iniziativa “Area Cardioprotetta” avviata nel febbraio del 2020 e ha visto la partecipazione di diversi cittadini che sono stati addestrati per le manovre salvavita associate all’utilizzo del defibrillatore e per le manovre di disostruzione delle vie aeree su adulto bambino e lattante.

agliano terme forminlife

I Comuni di Montegrosso d’Asti e Agliano Terme si sono fatti carico della formazione dei partecipanti dopo aver installato nuovi DAE nei rispettivi territori. Al corso ha partecipato anche il sindaco di Agliano Terme Marco Biglia che ha superato egregiamente le esercitazioni ottenendo la certificazione per l’utilizzo del defibrillatore su tutto il territorio nazionale. Presenti anche Daniela Castino e Raffaele Fratantuono, titolari della FBC Sabbiature e verniciature di Canelli, che con un gesto dall’alto valore etico hanno donato due defibrillatori (DAE) ai due Comuni, ma anche due teche termoriscaldate per lo stazionamento in esterno del macchinario salvavita. Una rappresentanza del Comune di Montegrosso d’Asti ha invece portato i saluti del sindaco Marco Curto.

Entrambe le amministrazioni comunali hanno già istallato i DAE e informato la popolazione: “Questo corso è stato in ulteriore tassello del progetto che è servito non solo a formare la popolazione, ma anche a creare rete d’informazione che speriamo abbia un effetto volano sulla diffusione della cultura del soccorso e delle manovre salvavita – commentano Marco Pappalardo, presidente dell’associazione FormInLife e Ilaria Varese, direttore sanitario del sodalizio – Le manovre sono semplici e i corsi accessibili, chiunque può salvare una vita”.

Il progetto è stato voluto in memoria di Franco Baratta, marito di Daniela Castino, scomparso prematuramente.

agliano terme forminlife