Quantcast

Il Lions Club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti dona un tablet alla scuola Baussano

Il 1 marzo il presidente del Lions Club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti, Maria Sabini, accompagnata da una piccola delegazione di soci, si è recata alla scuola elementare  Baussano, nel quartiere di San Rocco in Asti, per consegnare, a nome del sodalizio, un tablet di ultima generazione.

Il dono fa parte di un progetto più ampio della Fondazione Internazionale dei Lions Clubs che ha posto particolare attenzione alle esigenze delle scuole primarie dovute all’emergenza Covid. Il fine del progetto è in linea con le intenzioni della Fondazione: aiutare la diffusione e lo sviluppo di un’istruzione di qualità, supportando la crescita positiva dei giovani di tutto il mondo.

L’esigenza è stata evidenziata dalla maestra e socia fondatrice del club Antonietta Nappi che, grazie alla collaborazione della dirigenza, ha permesso di consegnare a Lorella Forastiere ed alla coordinatrice del plesso Lorena Bertola lo strumento utile alla didattica.

“Tra tutte le nostre cause umanitarie globali, abbiamo scelto di mantenere il nostro impegno di servizio a favore dei bambini e dei giovani – ha affermato la presidente Maria Sabini -. Durante questa pandemia non è facile essere accanto ai giovani, ma loro sono una forza benefica dotata di grande dinamismo e non possiamo esserne indifferenti. Da più di 100 anni noi Lions ci dedichiamo al servizio delle nostre comunità e oggi siamo pronti, più che mai, a realizzare azioni che abbiano un impatto sostenibile per i prossimi anni. Per questa ragione siamo impegnati in iniziative rivolte ai giovani, per farne i nostri partner ed insegnar loro che non si può andar lontani senza tendere la mano al nostro prossimo.”