Quantcast

Mancato pagamento supplenti Covid, PD e Giovani Democratici Asti: “È preoccupante che in questa situazione emergenziale vi siano ritardi”

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento del Partito Democratico e dei Giovani Democratici di Asti in merito al ritardo dei pagamenti per il personale supplenti.

“Seguiamo con attenzione la situazione esposta dai sindacati del comparto scuola, ricevuti in Prefettura ad Asti, per rendere noto il ritardo dei pagamenti per il personale supplenti, assunti per sostituire i colleghi di scuole dell’infanzia e primaria assenti a causa del COVID. Personale che ha contributo e contribuisce, in un momento storico e sanitario così complesso, alla prosecuzione delle attività didattica per gli studenti della nostra Provincia.
È preoccupante che in questa situazione emergenziale vi siano ritardi nei pagamenti di ben quattro mesi di stipendio. La deputata Chiara Gribaudo vicecapogruppo del Pd alla Camera, rappresentante dei territori di Alessandria, Asti e Cuneo presenterà un’interrogazione alla Ministra Azzolina e al Ministro Gualtieri per fare chiarezza sul mancato pagamento degli stipendi ai supplenti Covid, insegnanti che da ottobre si sono messi a disposizione e lavorano nelle difficili condizioni imposte dall’emergenza sanitaria. Riportiamo le considerazioni dell’onorevole Gribaudo: “La maggioranza oggi non ha ancora ricevuto nemmeno una mensilità e non sa più come affrontare le spese quotidiane. Di qualsiasi errore contabile si tratti, non può ricadere sulle spalle di questi lavoratori. I rimpalli burocratici rischiano di costringerli al licenziamento, lasciando loro senza un lavoro e migliaia di studenti senza didattica. Due rischi che in questa situazione di crisi sociale ed educativa non possiamo assolutamente correre.