Quantcast

Asti, presentato l’opuscolo “Apri alla vita: interviste a ipo e non vedenti ai tempi del Covid – 19”

Nasce da un’idea di Renata Sorba, presidente dell’APRI Asti, l’opuscolo “Apri alla vita: interviste a ipo e non vedenti ai tempi del Covid – 19” che raccoglie le testimonianze di vita di persone con limitazioni visive, durante il periodo più duro dell’emergenza sanitaria. Un contributo prezioso che offre un momento di confronto e riflessione sul tema della disabilità visiva.

Non a caso, infatti l’Associazione sceglie proprio il mese di ottobre per la presentazione ufficiale alla cittadinanza, mese in cui ricorre la Giornata Mondiale della Vista e la Giornata Internazionale del Bastone Bianco e Nazionale del Cane Guida.
“In questo opuscolo sono state raccolte esperienze diverse ma con un comune denominatore: la disabilità visiva, una solitudine nella solitudine. Condividere questo momento delicato è stata un’opportunità di crescita personale e soprattutto mi ha permesso di comprendere che la mia sofferenza era anche quella degli altri” – le parole di Renata Sorba – “la pandemia ha coinvolto tutto il mondo e tutti abbiamo vissuto in prima persona un’esperienza difficile. Con questa pubblicazione abbiamo potuto lasciare una traccia che rimarrà per chi verrà dopo di noi” – conclude.

Sono una quindicina le interviste raccolte in prima persona da Renata Sorba e trascritte con il contributo di Sara Carnovali, Armando Gabriele, Alessandra Monticone e Barbara Venturello, specialisti e consulenti che da anni collaborano con l’Associazione. L’opuscolo è arricchito anche da due immagini del maestro Antonio Guarene.

presentazione opuscolo apri asti

La conferenza stampa di presentazione, si è svolta sabato 10 ottobre ad Asti, presso il Tappeto Volante di Via Aliberti ed è seguita all’assemblea ordinaria dei soci dell’associazione.Sono intervenuti per i saluti di benvenuto l’assessore Mariangela Cotto con la consigliera Francesca Varca e il dottor Carlo Picchio del CSVAA. Il programma ha previsto la proiezione di un video, regia di Sara Maria Dente, in cui si sono ascoltati le letture di stralci della pubblicazione.
La Presidente, Renata Sorba, ha portato i saluti delle dottoresse Sara Carnovali e Barbara Venturello, assenti per motivi personali, lasciando spazio agli interventi, in presenza, del dottor Armando Gabriele e della dott.ssa Alessandra Monticone.
E’ stato possibile visionare una mostra allestita con i lavori realizzati dai laboratori di bigiotteria e “lavoriamo ai ferri corti.”
La conferenza si è conclusa con un aperitivo raccolta fondi.

L’opuscolo potrà essere ritirato, previo un contributo volontario, ogni lunedì e martedì dalle 15,30 alle 18 presso la sede di Via San Marco, 18.
Entrambi gli eventi si sono tenuti rispettando le ordinanze e le norme previste per il covid-19.
Per ulteriori informazioni: asti@ipovedenti.it , sorba@ipovedenti.it , 333 3621074

presentazione opuscolo apri asti