Quantcast

Ad Asti sarà realizzato un parco di alberi da frutta

L'idea è riconvertire un terreno in via Mattarella, zona corso Alba

Riconvertire un terreno del Comune in un “Parco fruttuoso”. Questa l’idea condivisa tra gli Assessorati al Patrimonio e alle Politiche Sociali, la Banca del Dono con l’associazione il Dono del Volo, l’Istituto Agrario Penna e la parrocchia Sacro Cuore.

Il terreno destinato a questo progetto è quello prospiciente a via Mattarella, area acquisita dal Comune di Asti nel 1979 per la realizzazione dell’attuale quartiere di c.so Alba.

Un primo sopralluogo è stato effettuato giovedì 13 agosto ed erano presenti l’assessora alle Politiche Sociali Mariangela Cotto, Giusy Gobello e Paola Imarisio dell’associazione il Dono del Volo, Elena Dugono della Banca del Dono, Ezio Fassio professore in pensione dell’Istituto Penna e Gianfranco Vaccaneo ex vice-questore di Asti in pensione, ora dedito all’agricoltura.

L’idea è quella di piantare alberi da frutta di vario genere, coinvolgendo, su proposta delle assessore Morra e Cotto, gli abitanti del quartiere nella gestione quotidiana del parco organizzando riunioni in loco.

“Orientare verso il concetto di bene comune è tra gli obiettivi principali dell’Amministrazione – sostengono il sindaco Maurizio Rasero e le assessore Mariangela Cotto e Stefania Morra – per garantire il consolidamento di forme di aggregazione e partecipazione, il coinvolgimento diretto dei cittadini e la rivalorizzazione del patrimonio territoriale”.