Quantcast

Nuovi percorsi professionalizzanti per adulti: così Istituto Penna e CPIA Asti investono sul futuro del turismo del territorio

Il CPIA, rappresentato dal dirigente Davide Bosso, insieme a Renato Parisio, dirigente dell’Istituto Penna, hanno illustrato questa mattina in una videoconferenza, nuove possibilità formative per adulti che stanno per partire sul nostro territorio, con nuovi approfondimenti nel settore dell’ambiente e del turismo, valori strategici per il territorio.

penna cpia

In apertura, ha portato il suo saluto l’Assessora all’Istruzione del Comune di Asti Elisa Pietragalla che commenta così l’iniziativa: “In questo periodo così difficile l’inizio di questi nuovi corsi dà la forza di guardare oltre e avanti, grazie per il vostro lavoro e continuo impegno, queste nuove opportunità rappresentano una cosa positiva per il futuro della città.” 

“Abbiamo pensato di proporre una serie di curvature – spiega Davide Bosso – con percorsi di approfondimento professionalizzante, che arricchisce le competenze che avrà lo studente in uscita.”

Il percorso di studi per adulti permette di conseguire il diploma statale in soli tre anni, invece dei normali cinque, con metodologie didattiche apposite per adulti, che hanno esigenze diverse rispetto ai corsi di studi tradizionali. In questo contesto, gli approfondimenti inseriti sono stati scelti per rispondere a mirate esigenze del territorio e dunque possano dare possibilità concrete ai diplomandi.

Un valore apprezzato da Paolo Lanfranco, presidente della Provincia di Asti:”Apprezzo la capacità di fare squadra, centrando materie di assoluta rilevanza per il nostro territorio. Il vostro lavoro è prezioso”. 

Abbiamo voluto inserire dei percorsi, con curvature su temi già trattati nella didattica ordinaria che però sono più significativi per gli adulti che sono già nel mondo del lavoro.” – spiega Renato Parisio, analizzando i vari percorsi proposti dal primo anno scolastico.

I percorsi specifici introdotti per il diploma “Agraria, agroalimentare e agroindustria” sono: Tutela e valorizzazione dell’ambiente e del territorio, Green economy e sviluppo sostenibile, Agricoltura biologica e biodinamica, Enologia e biotecnologie vitivinicole. Sono approfondimenti molto importanti per il “perito agrario”, che tutti devono avere, come specifica Parisio, e come sottolinea apprezzando le scelte dei temi proposti anche l’Assessore all’Ambiente del Comune di Asti Renato Berzano, che ha lanciato l’idea di sviluppare iniziative comuni per iniziative di sensibilizzazione della cittadinanza su temi ambientali.

I percorsi previsti per il diploma in “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” sono: Enogastronomia, Comunicazione internazionale per l’ospitalità, Accoglienza turistica, Promozione del prodotto e dell’azienda, e sono sviluppati nella sede di San Damiano d’Asti. “Sono aspetti che oggi non si possono sottovalutare per chi si vuole formare nel settore, perché sono di fondamentale importanza per lavorare con i turisti nei nostri territori.” prosegue Parisio.

L’istruzione per adulti non sarà solo di sera: infatti il CPIA, se ci saranno iscritti adeguati, ha preso in considerazione anche la possibilità di un corso mattutino per adulti, per chi alla sera è impegnato lavorativamente, per non dare nulla per scontato, e dare un’opportunità davvero a tutti.

I temi dunque sono molto legati al territorio e proprio per questo è arrivato anche il grazie di Mauro Carbone, direttore dell’ATL Langhe Monferrato Roero: “Il turismo sta vivendo il momento più complicato della storia – ha commentato – ed è assolutamente strategico che il territorio esprima professionalità e competenze elevate, quindi formare adulti che magari sono già nel settore ed aumentarne le competenze è molto importante. Il vostro lavoro sarà fondamentale in questo senso“. Carbone ha anche sottolineato la disponibilità dell’ATL di programmare incontri con gli studenti per riflettere insieme sulle situazioni che vive il territorio, come momenti formativi molto importanti per chi vuole specializzarsi in questo settore.

I corsi per adulti inizieranno verso fine settembre, con le competenze del primo biennio. Gli iscritti potranno scegliere una delle due curvature in base all’indirizzo scelto. Le iscrizioni all’anno scolastico 2020/21 sono aperte e sono raggiungibili online all’indirizzo cpia1asti.edu.it; per informazioni è possibile contattare gli Istituti CPIA e Penna. Scrivendo all’indirizzo mail comunicazioni@cpia1asti.edu.it è possibile prendere un appuntamento ed essere accompagnati nella procedura d’iscrizione.

presentazione corsi CPIA-Penna
presentazione corsi CPIA-Penna