Quantcast

Questa settimana si potrà accedere alle ecostazioni Gaia senza prenotazione

senza prenotazione e solo per il conferimento di sfalci e potature

A partire da lunedì 11 fino a sabato 17 maggio 2020, i cittadini della Provincia di Asti potranno recarsi alle Ecostazioni, senza prenotazione e solo per il conferimento di sfalci e potature, secondo il nuovo orario ampliato e pubblicato sul sito www.gaia.at.it

In seguito alla riapertura parziale delle Ecostazioni avvenuta dal 7 maggio 2020, il sistema di prenotazione attraverso i Comuni ha denotato limiti a causa della scarsità di personale negli uffici comunali in questa fase di emergenza COVID.

GAIA e CBRA hanno quindi accolto la richiesta dei Comuni sede delle Ecostazioni e di numerosi altri Sindaci del territorio e hanno comunicato, per conoscenza anche al Prefetto di Asti, la decisione di rinunciare al sistema di prenotazioni per i cittadini.

La rimozione delle prenotazioni aumenta il rischio di assembramenti nelle aree vicine all’Ecostazione e, di conseguenza, si richiede la collaborazione delle Amministrazioni locali con interventi di presidio e sorveglianza durante il periodo di apertura, al fine di garantire l’esecuzione del servizio nella massima sicurezza e cautela.

Gli utenti potranno accedere secondo i nuovi orari, ma sempre muniti di mascherina e guanti e massimo due alla volta. Sarà cura del personale di GAIA igienizzare ad ogni ingresso il totem di registrazione. Gli utenti in coda dovranno evitare assembramenti durante l’attesa del proprio turno, non potranno scendere dai rispettivi mezzi e dovranno mantenere la distanza minima di 1 metro tra di loro. Secondo le disposizioni regionali sarà consentito l’ingresso solo agli utenti con le consuete modalità di accesso ossia tramite tessera sanitaria.

Le disposizioni riguardano i cittadini dei Comuni Soci che hanno aderito al servizio delle Ecostazioni di GAIA ubicate a Bubbio, Calliano, Canelli, Castello d’Annone, Castelnuovo Don Bosco, Costigliole d’Asti, Mombercelli, Montiglio M.to, Roccaverano, San Damiano d’Asti, Villafranca d’Asti, Villanova.

È inoltre possibile, previa prenotazione telefonica, conferire gli sfalci e le potature anche alla Piattaforma per il verde all’impianto di compostaggio di GAIA (Borgata Martinetta 100, San Damiano d’Asti, tel. 0141.977.408)