Quantcast

Mongardino, pronta la 2ª edizione di “E..che sia …Spettacolo a La Gavazza!!!”

E’ pronta a partire la 2ª  edizione della rassegna teatrale “E..che sia …Spettacolo a La Gavazza!!!”, organizzata dal Crasl19 e dalla FITel Provinciale di Asti.

Saranno ben sei gli spettacoli in cartellone a partire dal 5 luglio fino al 9 agosto.

E..che sia ...Spettacolo a La Gavazza!!!

I gruppi teatrali si esibiranno sempre nel cortile dell’Azienda agricola “La Gavazza” di Gianluca Conti a Mongardino, alle ore 21,15.

Gli ingressi saranno ad offerta libera e i proventi, tolte le spese vive, andranno all’Associazione per la malattia di Lafora (A.I.LA.). Saranno presenti anche bancarelle con hobbistica.

Il 5 luglio tocchera’ al Cenacolo Alfieriano/Teatro del Borbore che presenterà’:”Il potere della libertà'” da V.Alfieri e G.Leopardi con Agostina Robba, Silvana Bego, Giorgio Gallo, Lillo Agro’,Renzo Moretto. Testo poetico di Alessandro Boero, adattamento Copernico Renzo Moretto,luci e suoni Nano Claudio e Nico Marinetto, collaborazione digitale Pino Pampararo, allestimento e direzione di Renzo Moretto.

il potere della libertà

Teatro del Borbore

“Teatro del Borbore” Nasce ad Asti nel quartiere di C.so Alba nel lontano 1987, con una rappresentazione dal titolo “Il banco di Margherita”, storia di borgata che racconta la vicenda dell’ICARA, bicicletta con le ali costruita da Sarachèt, personaggio straordinario del posto. Con questa rappresentazione vince in quello stesso anno il premio della Provincia di Asti, per l’originalità dello spettacolo.

“Teatro del Borbore” è legato a due Associazioni Territoriali: il “Circolo-Sport-Cultura e Ambiente” di C.so Alba e il DLF di Asti, ne cura le sezioni per il Teatro, promuovendo le rassegne Teatrali sia in quartiere che al DLF.

Al suo attivo ha ormai parecchi lavori: adattamenti resistenziali, da Beppe Fenoglio ad Angelo del Boca, sulle tematiche femminili, da Alberto Moravia a Goffredo Parise, per il Teatro classico da Aristofane a Leopardi.

Ha collaborato alle inziative di Voci Astigiane di Armando Brignolo, attualmente con l’Ass.ne ANVIRG di Asti.

I testi, gli adattamenti e la regia sono a cura di Renzo Moretto, i componenti e i collaboratori sono: Agostina Robba, Silvana Bego, Silvana Penna, Giorgio Gallo, Nano Claudio, Gianfranco Ferrero. Fino a poco tempo fa anche Giuliano Tarasco.