Quantcast

Settime, Marcellina Moro compie 100 anni

Venerdì scorso, 21 luglio, a Settime (AT), è stata festeggiata Marcellina Moro, nata a San Marco di Mereto di Tomba (UD) il 19/07/1917, in una famiglia numerosa. Trascorre infatti la sua infanzia in compagnia del fratello e delle sei sorelle, quasi tutti più grandi di lei, tranne due sorelle più giovani, ancora in vita, che sente quasi quotidianamente al telefono. All’età di soli 12 anni si reca a Palermo a fare la bambinaia nella casa di signori benestanti e di quel periodo conserva un bellissimo ricordo.

Cresciuti i bambini si trasferisce, sempre come bambinaia, presso una ricca famiglia di Roma, dove vive gli anni dei bombardamenti della guerra, dei quali ricorda ancora bene le sirene e le fughe nei rifugi antiaerei insieme ai piccoli che accudiva. Finita la guerra si sposta a Milano. Accompagnando in villeggiatura a Settime la famiglia del dottore milanese, incontra Arcangelo Libera, che sposa nel 1947, ed ebbero due figlie, Vanda e Nella. La vita della signora Marcellina è segnata dalla fede in Dio, a cui si rivolge quotidianamente con le preghiere. Ai nipoti ed ai pronipoti ha insegnato le filastrocche ed i giochi con i quali intratteneva i figli dei “ Signori”.
Ama il Piemonte ma non dimentica le sue radici friulane. Ci tiene a far sapere che il segreto della sua longevità risiede anche in una sana alimentazione: mezzo bicchiere di vino, verdura, pasta, carne cruda e formaggio possibilmente friulano.

A porgerle gli auguri istituzionali, il Vicepresidente della Provincia di Asti, Paolo Lanfranco, che le ha consegnato la pergamena di riconoscimento di “Patriarca dell’Astigiano”, unitamente all’Amaro del Centenario della ditta Punto Bere di Canelli, partner nell’iniziativa. Presenti alla cerimonia, che si è svolta presso l’abitazione della famiglia, il sindaco di Settime Paola Borgio, accompagnata dal Vice sindaco, il parroco di Settime Don Vincenzo e Don Vittorio Croce, tutti i famigliari ed amici.

Nella foto: la neo centenaria Marcellina con le autorità: il Vicepresidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco, il sindaco di Settime Paola Borgio, Don Vittorio Croce e il Parroco di Settime Don Vincenzo, con i famigliari e amici.