Quantcast

Due scippi a donne anziane avvenuti ad Asti e a Nizza Monferrato

Due nuovi episodi di borseggi si sono registrati nelle ultime ore nell'Astigiano, a Nizza Monferrato e ad Asti, entrambe avvenute in pieno giorno e con vittime due donne anziane.

 

Nel primo caso, avvenuto nella cittadina nicese in via Migliardi, una giovane donna trentenne si è avvicinata all’anziana, appena uscita dall’ufficio postale, strappandole la borsa da tracolla contenente alcune centinaia di euro ed è fuggita, facendo perdere le sue tracce. La ragazza si era presentata vestita in modo non appariscente, a volto scoperto, ma è stata talmente rapida e veloce che la pensionata, raccontando il fatto ai Carabinieri intervenuti sul posto a seguito di una chiamata di un passante che ha visto la scena, non ha raccontato altri dettagli in più su chi l’avesse scippata. L’unico dettaglio che ha riferito è di aver visto la ladra salire sull’auto guidata da un complice che la stava attendendo, per fuggire via. La pensionata sta comunque bene e non ha riportato delle lesioni.

Nel secondo caso, avvenuto ad Asti, è rimasta vittima dello scippo una donna di 86 anni: mentre stava aspettando che scendesse l’ascensore nella sua abitazione di via Pascoli, è stata circondata da due giovani che le si sono presentati davanti, strappandole il girocollo che indossava al collo, per poi fuggire e far perdere le loro tracce. Tanto spavento per l’anziana signora, ma nessuna conseguenza grave. Sul fatto indagano i carabinieri di Asti che hanno avviato le ricerche, tutt’ora in corso.

Neil Palladino