Quantcast

La ricetta del giorno: Lonza di maiale steccata

Proseguiamo con un secondo il nostro viaggio tra i suggerimenti per i pasti delle Feste.

Più informazioni su

Oggi vi presentiamo la proposta di Maria Antonietta Grassi, autrice di Libricette.eu e curatrice del blog IL POMODORO ROSSO DI MANTGRA

 

Lonza di maiale steccata

Di Maria Antonietta Grassi

Secondo piatto SENZA GLUTINE, SENZA UOVA, SENZA LATTICINI

INGREDIENTI  PER 4 PERSONE

800 gr. di lonza di maiale

100 gr. di pancetta coppata

1 bicchiere di Porto

2 bicchieri di acqua calda o di brodo

4 cucchiai di senape forte

4 cucchiai di erbette di Provenza (salvia,timo,rosmarino, maggiorana,prezzemolo)

1 carota

1cipolla

1 gambo di sedano

1 spicchio d’aglio

Alloro, rosmarino, salvia

5 bacche di ginepro schiacciate

3 chiodi di garofano

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Tagliate la pancetta coppata a bastoncini di circa 1 cm di larghezza.

Praticate diverse incisioni nella lonza, nel senso della lunghezza, e infilatevi i bastoncini di pancetta.

Legate la lonza per mantenerla in forma durante la cottura, ungetela con un cucchiaio d’olio, spalmatela di senape e massaggiatela per farla penetrare bene.

Mettete le erbette su un pezzo di carta da forno e rotolatevi la carne per farle aderire bene.

Lasciatela riposare per un paio d’ore, meglio se per tutta la notte.

Tagliate a piccoli cubetti la carota, la cipolla e il gambo di sedano.

In una pentola mettete 4 cucchiai di olio, unite i cubetti di carota, cipolla , sedano, il rosmarino, la salvia e le bacche di ginepro pestate e fatevi rosolare bene da tutti i lati la lonza, bagnate con il Porto, fatelo evaporare a fuoco vivo e a pentola scoperta  per qualche minuto, salate e aggiungete l’acqua calda e i chiodi di garofano.

Lasciate cuocere a pentola coperta e a fuoco basso per 50 minuti, unendo un po’ di acqua calda se necessario.

Terminata la cottura togliete la carne, passate il fondo di cottura con il passaverdure, slegate la carne, tagliatela a fette e servitela con il suo sughetto.

E…buon appetito!

 

 La ricetta è tratta dall’ebook PIATTI DELLE FESTE PER TUTTI – Edizione digitale LIBRICETTE.eu che potete scaricare gratuitamente cliccando QUI.

 

Guarda anche le altre ricette…

La ricetta del giorno: Risotto al Topinambur e Melagrana

La ricetta del giorno: Risotto al cavolo viola e burro di semi di girasole

La ricetta del giorno: Panissa di ceci fritta

La ricetta del giorno: Salame di tonno piemontese

Più informazioni su