Quantcast

La Fiera Tartufo di Montechiaro incontra Tartufarte

Il tartufo sposa l'arte, ovvero: Tartufarte, l'arte del gusto, il gusto dell'arte, una miscela di sapori ed arte che si rinnovano ogni anno al primo weekend del mese di novembre dal 1988.

La fiera si propone infatti, di riunire le eccellenze artistiche del territorio, con gli odori e sapori tipici di Re tartufo. Si inizierà domenica 6 novembre con manifestazioni  al chiuso e all’aperto con vari percorsi d’arte: alle ore 8.00 in vicolo Annunziata con Tartufarte, mostra mercato  “en plein air”, di artisti astigiani, nella sede del comitato palio artisti da tutt’Italia per la fiera del tartufo.

Altro percorso d’arte, dopo i successi delle prime edizioni, la rassegna stampa allestita quest’anno in un negozio sfitto in piazza: L’evoluzione della Fiera, da comunale, regionale a nazionale. I fasti della fiera raccontate attraverso scritti, foto, manifesti, per rivivere quelle emozioni di qualche decennio fa. Nello stesso contenitore della mostra quest’anno si aggiunge una esposizione di martelli, collezionati con passione e competenza da Antonio Casarin.