ATNews - Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero -  Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero

Antonella Ruggiero e “Concerto versatile” domani sera per chiudere Astimusica

Più informazioni su

Ad Antonella Ruggiero, e alla sua voce che ha attraverso gli ultimi venticinque anni di musica italiana, gli organizzatori di Comune e Asp hanno affidato il compito di chiudere il festival.

Appuntamento domani alle 21.30 (ingresso libero).

Un concerto speciale: sul palco ci saranno Antonella Ruggiero, artista di raffinata eleganza, prima con i Matia Bazar, poi solista dagli anni novanta, e Mark Harris che l’accompagnerà al pianoforte. Solo loro in un concerto che toccherà tutti i più grandi successi della cantante, che interpreterà in chiave tutta nuova brani che hanno fatto la storia della musica leggera italiana.

Si preannuncia una serata di suggestione e bellezza, concepita da tempo dal direttore artistico Massimo Cotto, che racconta: “Eravamo a Brugnato, più o meno un anno fa. Ero sul palco con Antonella Ruggiero per una serata di parole e musica. C’erano almeno mille persone. A un certo punto, dopo una spettacolare ‘Echi d’infinito’, Antonella ha intonato ‘Vacanze romane’. Era solo lei, una voce nel notte e il pianoforte di Mark Harris. Il pubblico, a metà brano, è esploso in un applauso pazzesco e non ha più smesso di battere le mani fino alla fine. Da brividi. È stato allora che ho pensato che sarebbe stato bello portarla ad Astimusica. Lei e Mark Harris. Pianoforte, voce e magia. Credo sia il modo migliore per chiudere l’edizione di maggior successo nella storia di Astimusica. Perché abbiamo iniziato con una festa, proseguito con grandi concerti sempre davanti a migliaia di persone e ora finiamo con la sottolineatura dello strumento più affascinante che ci sia: la voce. La voce unica di Antonella Ruggiero per salutare e dare appuntamento al prossimo anno, per altri canti e altri incanti”.

Più informazioni su