Il museo Arti e Mestieri di Cisterna celebra il Cisterna Doc

Nei prossimi giorni, al Museo Arti e Mestieri, si celebrerà un compleanno speciale per un vino speciale: il Cisterna d’Asti doc. Per questa occasione, domenica 2 ottobre 2022 alle 15, lo storico Castello aprirà le sue porte per un’importante iniziativa organizzata da Comune, Proloco e Museo Arti e Mestieri di Cisterna, Enoteca Regionale Colline Alfieri dell’ Astigiano, Regione Piemonte e Polo cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di San Damiano. “Doppiadecade – Ventennale del vino Cisterna d’Asti D.o.c.” è il titolo di questo appuntamento che prenderà l’avvio con un convegno ricco di interventi importanti. I saluti iniziali saranno affidati a Renzo Peletto (Sindaco di Cisterna), Franco Luigi (Presidente dell’Enoteca Regionale delle Colline Alfieri dell’ Astigiano) e Filippo Mobrici (Presidente del Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato). Si proseguirà con le relazioni del dott. Enrico Vaudano (Crea), di Secondo Rabbione (Centro Studi dei vini del Piemonte) e del dott. Vincenzo Gerbi (Unito). Seguirà l’intervento di Simone Povero e Pietro Valzania, studenti della Scuola Enologica di Alba “Umberto I°” (già alunni delle scuole dell’Infanzia e Primaria di Cisterna con le quali hanno collaborato) che presenteranno il progetto della Vigna della Costituzione realizzata con un’antica tecnica del territorio. Un’esperienza unica e significativa che sposa a pieno titolo la didattica per competenze. A moderare l’incontro, il giornalista Sergio Miravalle.
A seguire, degustazione dei vini Cisterna d’Asti D.o.c. dei produttori aderenti all’iniziativa condotta da somelliers dell’Ais di Asti accompagnati da agnolotti e brasato proposti dalla Proloco di Cisterna.
Una bella festa celebrata anche con la simbolica bottiglia a due tappi realizzata per l’iniziativa.
Buon compleanno Cisterna d’Asti D.o.c… sicuramente nei prossimi anni ci saranno altri tappi da aggiungere alla tua bottiglia.

Per informazioni e prenotazioni: www.museoartiemestieri.it oppure telefonando al numero: 3930369413 (Mauro).