Al Parco LungoTanaro di Asti inaugurato il monumento dedicato ai Paracadutisti d’Italia

Si è tenuta questa mattina, domenica 3 luglio, la cerimonia di inaugurazione del monumento dedicato ai Paracadutisti d’Italia, realizzato nel Parco Lungotanaro di Asti.

La cerimonia di inaugurazione è iniziata con la celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa Parrocchiale della SS Annunziata in Piazza Volontari Alluvione 1994 da cui, al termine, è partito il corteo accompagnato dalle note della banda musicale cittadina fino al Parco Lungotanaro, dove il saluto del Presidente della Sezione di Asti e delle Autorità intervenute ha preceduto la scopertura del monumento in memoria dei Paracadutisti d’Italia.
La cerimonia si è conclusa con il cancio di Paracadutisti con bandiera tricolore di 150 metri quadrati, portata in volo dall’atleta astigiano Claudio Borin.

monumento lungotanaro paracadutisti d'italia

La città era ancora priva di una scultura che onorasse il Corpo dei Paracadutisti, che oggi si è inaugurata grazie allo sforzo degli associati dell’ANPd’I astigiani, d’intesa con l’Amministrazione Comunale.
La Sezione di Asti dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia ha voluto realizzare un monumento per rendere onore al sacrificio di chi negli anni ha immolato la propria vita per i valori della Patria.

Progetto dall’architetto paracadutista astigiano Alessandro Boano, la struttura trova spazio nel Parco lungo il fiume Tanaro ed è composta da una lastra di pietra in cui è scolpito il simbolo del paracadute, attraversata da folgori in acciaio brunito che si scagliano al suolo e contemporaneamente tendono al cielo.
Il blocco lapideo rappresenta l’essenza del paracadutista, fermamente radicato al terreno ma proteso verso il cielo. Il paracadute, inciso nella pietra, è il simbolo di questi valori, impressi indelebilmente nell’animo del paracadutista.

“Grazie ad iniziative come questa – evidenzia il presidente della Sezione astigiana dei Paracadutisti, Daniele Zanetti – si mantiene vivo nelle nuove generazioni il sentimento di riconoscenza e gratitudine verso chi ci ha preceduto.