Quantcast

Venerdi apre la mostra “I nostri fiumi segreti” alla casa dell’artista di Portacomaro

Più informazioni su

Riprende venerdi 24 giugno l’attivita’ alla Casa dell’artista di Portacomaro con l’inaugurazione, alle ore 18, della mostra “I nostri fiumi segreti” con opere di Alberto Casjraghy e Dolores Previtali.

La mostra restera’ aperta nei fine settimana fino al 28 agosto.

Alberto Casjraghy, pittore e poeta, ma anche, o forse soprattutto tipografo editore, vive e lavora a Osnago in provincia di Lecco. Dolores Previtali, bergamasca di origine, e’ invece una nota scultrice e vive e lavora a Robbiate.
Con Alberto Casjraghy ha condiviso in passato altre esperienze artistiche ed editoriale ed una profonda amicizia connla poetessa milanese Alda Merini, cui si richiama in piu di uno spunto anche la mostra portacomarese, alla quale ha dedicato una breve intensa poesia il Cardinal Gianfranco Ravasi, anch’egli originario di Osnago, ed oggi “ministro della cultura” del Vaticano.
La mostra, piu’ volte rinviata causa Covid, prende spunto dalla realizzazione da parte di Alberto Casjraghy dell’etichetta d’autore per il Grignolino d’Asti 2020 “Laudato” della vigna del Papa.
Alberto Casjraghy e’ un personaggio molto noto nel mondo dell’editoria d’arte. Tipografo alla Same di Milano, dai primi anni 80 produce microlibri d’arte composti e stampati esclusivamente a mano nella sua casa-tipografia di Osnago, al massimo in 33 copie, con la sigla editoriale “Il pulcinoelfante”.
L’intero archivio, di circa undicimila pubblicazioni, e’ stato acquistato due anni fa dal Comune di Milano ed esposto nella casa Museo Boschi Di Stefano. Di questi libretti d’arte oltre mille contengono poesie di Alda Merini, di cui si parlera ovviamente in occasione dell’inaugurazione della mostra: anche perche Raiuno sta per mandare in onda (10 luglio) il film dedicato alla poetessa interpetato da Monica Guerritore e diretto da Roberto Faenza. A proposito di cinema, nel 2016 il regista Silvio Soldini ha dedicato all’esperienza poetic@ ed editoriale di Alberto Casjraghy l’intero suo film intitolato “Il fiume ha sempre ragione”.
La mostra restera aperta nei fine settimana fino al 28 agosto ( sabato 16 e 30/18 e 30 domenica 10 e 30/12 e 30 – 16/18 e 30). La Casa dell’artista ospita in permanenza anche il laboratorio creativo Visce’, con creazioni moda in esemplari unici, grafica d’autore e libri d’arte e di cultura del territorio.
info 3357199359.

nostri fiumi segreti dolores previtali casa artista portacomaro

Più informazioni su