Al via la campagna di sensibilizzazione “Il tempo è denaro… ma la vita vale di più”

L’associazione Tempi di Fraternità di Asti, Organizzazione di Volontariato impegnata in campo culturale e di impegno civile, ha individuato in quello degli infortuni sul lavoro un fenomeno da affrontare e prevenire. Nel corso degli anni 2007-2010, in collaborazione e col supporto dell’allora CSV Asti, ha realizzato diversi progetti con il fine di promuovere una rinnovata cultura ed etica della prevenzione.

Purtroppo, i dati recenti evidenziano come sia necessario non abbassare la guardia su questi temi. Per questo l’associazione, in collaborazione con il CSVAA Centro Servizi Volontariato Asti ed il Museo Diocesano di Asti, ed il sostegno di un’ampia rete di partenariato, rilancia la campagna di sensibilizzazione dedicata alla sicurezza nei luoghi di lavoro “Il tempo è denaro… ma la vita vale di più”.

L’intento è quello di mantenere alta l’attenzione, attraverso la diffusione di messaggi di immediata percezione in grado di informare ed offrire spunti di riflessione collettiva e divenire veicolo di dibattito culturale sul tema della prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Nell’ambito della campagna, presso il Museo Diocesano (Via Natta 36), sarà allestita una mostra che esporrà cartelloni, materiale informativo e tavole di approfondimento sul tema. L’inaugurazione ufficiale è prevista per sabato 28 maggio alle 11:30 e resterà visitabile fino al mese di dicembre, con il seguente orario: venerdì 16-19 e sabato-domenica dalle 9:30 alle 13 e dalle 16 alle 19.

L’iniziativa è realizzata da Tempi di Fraternità odv, in collaborazione con CSVAA e Museo Diocesano di Asti, con il patrocinio di Provincia e Comune di Asti, CGIL Asti, CISL Asti Alessandria, UIL Asti Cuneo, Inail- Direzione territoriale Alessandria Asti, Anmil e Acli, e con il sostegno delle associazioni di volontariato Auser Asti, Ada Asti Cuneo, Anteas, Asiap e Sotto il Baobab.

il tempo è denaro