Quantcast

Villanova d’Asti saluta e ringrazia la sua postina, la neo pensionata Silvana Torchio

“Ebbene si, anche per me con l’arrivo della fine dell’anno è arrivata la fine di un lungo ciclo lavorativo. Un po’ a malincuore ho dovuto salutare colleghi e utenti che per tanto tempo hanno fatto parte della mia vita. È un capitolo che si conclude e mi lascia dentro un po’ di tristezza e nostalgia, ma sono convinta che riprenderò in mano la mia vita in modo diverso e sicuramente investiro’ il mio tempo a progetti che fino ad oggi non avrei potuto realizzare”. Sono queste le parole di Silvana Torchio per tutti “la postina di Villanova” che dal 1° gennaio è andata in pensione.

Nata a Govone il 22 ottobre 1960, dopo aver conseguito il titolo di segretaria d’azienda ad Alba ha lavorato dapprima in un ufficio per poi vincere il concorso e diventare postina. In forze a Villanova dal febbraio ’87 ha lavorato nei primi anni nei paesi limitrofi poi sempre a Villanova dove ha portato lettere belle e meno belle a tutti i Villanovesi. Dalla vita ha avuto due figli, Federica e Cristian.

“Ho già nostalgia del mio lavoro nonostante siano passati pochi giorni dal pensionamento”, racconta Silvana. Per anni ha conosciuto ed è entrata in tante dinamiche familiari conoscendo tanti volti che in queste ore le stanno esprimendo il loro grazie sui social per la sua semplicità e solarità. Sul suo futuro tanti programmi ancora da mettere in ordine ma molto propositivi. Villanova la ringrazia e le augura un meritato riposo.