Quantcast

Manifestazione no green pass ad Asti: sanzionati sedici manifestanti

Nella giornata di oggi, martedì 18 gennaio, la Questura di Asti ha provveduto ad elevare n. 16 sanzioni ai sensi dell’art. 4, comma 1 del decreto – legge 19/2020, in relazione all’ordinanza del Sindaco di Asti n. 61 del 25 novembre 2021 nei confronti di altrettanti partecipanti alla manifestazione No Green Pass tenutasi lo scorso 19 dicembre in Piazza Alfieri, lato Portici Anfossi, per non aver ottemperato all’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

L’ordinanza sindacale, infatti, aveva imposto l’uso della mascherina all’aperto, già prescritta con precedente ordinanza per i visitatori dei mercatini di Natale situati lungo Corso Alfieri e successivamente estesa al centro storico.
I trasgressori, infatti, non ottemperavano all’obbligo nonostante i ripetuti inviti rivolti dal personale in servizio di ordine pubblico e nonostante la notifica delle prescrizioni al promotore della manifestazione, ai sensi dell’art. 18 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (R.D. 18 giugno 1931, n. 773), contenenti il predetto obbligo.
Le sanzioni, che ammontano a 6.400 euro in totale, sono state comminate a seguito di un’attività di riconoscimento dei soggetti effettuata tramite riprese video; tra i trasgressori sono stati individuati alcuni soggetti provenienti dalla limitrofa Provincia di Torino, già noti per essere membri attivi del movimento No Green Pass del Capoluogo piemontese.