Quantcast

Covid, al Massaja sospese le visite ai degenti

La sospensione partirà da domani, 20 gennaio. Stop ai visitatori anche al CAVS di Nizza Monferrato

A causa della situazione epidemiologica in corso, che vede una elevatissima diffusione del contagio e un costante aumento dei ricoveri ospedalieri Covid, si rende purtroppo necessario sospendere temporaneamente, da domani 20 gennaio, l’accesso dei visitatori ai reparti di degenza dell’Ospedale Cardinal Massaia e al Cavs di Nizza, come forma di tutela per i pazienti e per gli operatori. L’accesso ai reparti riprenderà non appena l’evoluzione dell’epidemia lo permetterà in condizioni di sicurezza.

In casi di eccezionalità, sarà possibile osservare delle deroghe, previa intesa con il reparto interessato ed effettuazione di un tampone con esito negativo. Sarà comunque cura degli operatori dei reparti di degenza contattare quotidianamente i familiari per fornire aggiornamenti sulle condizioni di salute dei pazienti ricoverati.

Attualmente sono 114 i ricoveri Covid all’Ospedale di Asti, di cui 8 in terapia sub-intensiva e 7 in terapia intensiva.