Quantcast

Costigliole d’Asti, approvato il progetto per il restauro del salone degli specchi del castello

Con deliberazione della Giunta Comunale di Costigliole d’Asti n. 140 in data 03.11.2021 è stato approvato il progetto esecutivo del I° stralcio dei lavori di restauro conservativo delle superfici a stucco affrescate, dei dipinti murali e delle indorature del salone degli specchi situato al piano nobile del Castello di Costigliole, predisposto dall’Arch. Marco Maccagno, per un importo complessivo di € 57.500,00, comprensivo di € 6.670,96 relativi agli oneri per la sicurezza, al netto dell’I.V.A.
Con contratto rep. n. 3652 in data 14.01.2022 sono stati affidati i lavori alla Ditta Coretto Ennio, con sede in Morsasco (AL), Strada Valle Luvia n. 12, per un importo di € 56.422,42 al netto dell’I.V.A.

Il sindaco Cavallero dichiara: “Quasi conclusa la parte strutturale dell’intervento più complesso, lavori affidati ad inizio mandato e che stanno giungendo alle fasi finali, seppur sia stata chiesta una proroga a causa di imprevisti riscontrati durante la loro esecuzione. Stiamo ora considerando il completamento di tutte le importanti sale del piano nobile. Si era già provveduto a completare una sala storica del castello quella chiamata di “Bacco e Arianna” risalente al 1817 dipinta da Carlo Pagani ora utilizzata per incontri , convegni e anche per i matrimoni.
Siamo soddisfatti di poter avviare il restauro di questa nuova sala appartenuta a Filippo Valentino primo Asinari di San Marzano e utilizzata dallo stesso come sala da pranzo .

Il salone venne realizzato nel biennio 1771 -72 fra i tanti artisti che vi lavorarono ricordo fra i pittori i fratelli Pozzo, gli stuccatori i fratelli Papa, le dorature sono di : Benedetto, Mariani e Caboto , mentre le scultore sono state eseguite da Carlo Maria Giudice . Si tratta di artisti molto importanti e contesi , tutti, in quel periodo hanno lavorato nelle più importanti dimore reali sabaude piemontesi fra cui Venaria , palazzo reale, la palazzina di caccia di Stupinigi ecc…
La sistemazione del salone degli specchi , che trova disponibilità nel quadro economico di progetto di restauro del Castello di Costigliole d’Asti affidato nel 2020” conclude Cavallero.

salone degli specchi castello di costigliole
salone degli specchi castello di costigliole