Quantcast

Cavagnolo, dal 24 gennaio riparte l’hot spot per i tamponi

Riapre l’hotspot per i tamponi a Cavagnolo, dopo che ne è stata avvertita l’esigenza a causa della crescita dell’incremento del numero di contagi da Covid-19 e dalla necessità di aumentare la capacità di tracciamento per i soggetti sintomatici, i contatti stretti di positivi e per coloro che devono effettuare il tampone di controllo per porre fine alla quarantena. La ripresa dell’attività sarà da lunedì 24 gennaio e sarà aperto dalle 9.30 alle 12.30 dal lunedì al venerdì o comunque in base alle necessità.

Nei giorni scorsi il sindaco di Cavagnolo, Andrea Gavazza, insieme al primo cittadino di Crescentino, Vittorio Ferrero, e ad altri otto sindaci della collina chivassese, da Castagneto Po a Verrua Savoia, avevano chiesto la riattivazione dell’hotspot per i tamponi gratuiti presso il piazzale del Palazzetto dello sport a Cavagnolo. La riapertura è stata preceduta venerdì da un sopralluogo tecnico alla presenza di Asl TO4, di sindaci ed amministratori del territorio e del consigliere regionale Gianluca Gavazza.