Quantcast

Al via lunedì 24 gennaio “ È GEO-LOGICA”, ciclo di incontri nelle scuole piemontesi su tematiche di protezione civile

Conoscenza dei rischi, delle dinamiche territoriali e delle buone pratiche di autosoccorso: sono alcune delle tematiche che saranno approfondite in “È GEO-LOGICA”, un ciclo di incontri organizzati nelle scuole piemontesi dalla Protezione civile della Regione Piemonte e dall’Ordine regionale dei geologi. I primi incontri con la partecipazione congiunta geologi-Protezione Civile si terranno lunedì 24 gennaio nell’Istituto comprensivo “Perotti Toscanini” di Torino e saranno rivolti agli studenti delle classi terze della scuola media.

Il Consiglio dell’Ordine dei Geologi del Piemonte, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino (Dipartimento di Scienze della Terra), ha avviato da qualche anno un progetto che mira a favorire la diffusione di un’adeguata cultura geologica nelle scuole della regione come elemento necessario e primario per la salvaguardia del territorio e dell’ambiente. Il Settore Protezione Civile della Regione Piemonte pone da sempre grande attenzione al mondo della scuola, che rappresenta l’interlocutore privilegiato per le attività di prevenzione, di informazione e di promozione destinate ai futuri cittadini.

Da questi presupposti nasce la collaborazione tra la Protezione Civile e l’Ordine dei Geologi, con l’intento di stimolare nei ragazzi una presa di coscienza e una maggiore consapevolezza, affrontando le tematiche fondamentali sotto un profilo scientifico, ma in maniera tale da coinvolgere e raggiungere persone che normalmente non si occupano né conoscono tali argomenti, partendo dai soggetti più giovani e recettivi della nostra società.

La metodologia proposta è quella dell’incontro a scuola, della durata di 2 ore, tenuto da un geologo e da un funzionario di protezione civile, con l’aiuto di slides, fotografie e filmati. I contenuti e il loro livello di approfondimento dipendono dall’età degli studenti e vengono concordati con gli insegnanti di riferimento che meglio conoscono la realtà didattica delle classi interessate.

Le attività saranno proposte e realizzate per tutto l’anno scolastico 2021-2022 e proseguiranno anche nel prossimo anno 2022-23 con l’intenzione dei proponenti di intensificare le iniziative nella “Settimana nazionale della Protezione Civile”, che si terrà ad ottobre 2022.

Numerose sono le richieste pervenute dalle scuole di tutto il Piemonte per gli studenti a partire dalla classe terza della scuola secondaria di primo grado. Le richieste pervenute saranno soddisfatte compatibilmente con la disponibilità dei relatori.