Quantcast

A Costigliole d’Asti parte la raccolta differenziata dei tappi di plastica foto

Da diversi anni L’ Amministrazione Comunale di Costigliole d’ Asti, da sempre sensibile alle tematiche ambientali, sostiene le attività solidali della “Casa di Accoglienza La Madonnina di Candiolo Onlus” rivolte a pazienti oncologici e loro accompagnatori.

Giovedì 27 gennaio, in collaborazione con il Lions Club Costigliole d’ Asti e le locali delegazioni della Protezione Civile e Croce Rossa Italiana ha dato corso ad un nuovo progetto finalizzato all’estensione di “Raccolta differenziata dei tappi di plastica”. Lo scopo, è quello di estendere non solo a pochi punti concentrati in paese, ma su tutto il territorio comunale la raccolta. Per questo motivo, sono stati acquistati nuovi e appositi contenitori che nei giorni scorsi con la collaborazione del Lions Club sono stati distribuiti in varie postazioni.

Queste le varie postazioni:
Portici comunali,
piazza Umberto I,
lato ingresso cortile interno,
casa di riposo Serratrice-Dafarra,
plesso scolastico del Capoluogo,
locali ASL,
casa di cura “Villa Cora” Motta di Costigliole d’Asti,
asilo Cassanello Motta di Costigliole d’Asti,
Scuola Primaria Boglietto di Costigliole d’Asti,
Scuola dell’Infanzia Boglietto di Costigliole d’Asti,
Scuola Primaria

Il Sindaco di Costigliole Enrico Cavallero, il consigliere delegato Giuseppe Fiore e Mario Narciso presidente Lions Club di Costigliole propositori dell’iniziativa: “Siamo soddisfatti di aver dato corso ad un’iniziativa che viene già attuata da diversi anni e che ci è stata proposta da alcuni amici. Abbiamo iniziato con questi contenitori e se la proposta troverà riscontro, ne acquisteremo altri in quanto l ’iniziativa rappresenta non solo un importante momento di educazione ambientale e un contributo alla riduzione dell’utilizzo di preziose materie prime, ma si propone la concreta finalità di sostegno alle attività solidali della “Casa di Accoglienza La Madonnina di Candiolo Onlus” rivolte a pazienti oncologici e loro accompagnatori.”