Una bottiglia di Barbera d’Asti per tutti gli infermieri del NurSind

Un omaggio a tutti gli infermieri, per vivere insieme un momento di gioia e convivialità in queste giornate di festa di fine anno, ma anche un riconoscimento ed un grazie ai produttori locali.

Il regalo di Natale per tutti gli iscritti al NurSind di Asti, il sindacato delle professioni infermieristiche, vuole avere un significato ed messaggio da condividere. Dalla borraccia termica “green” del 2019 a favore dell’ambiente e del rispetto per il pianeta, al saturimetro e allo zainetto da lavoro dello scorso anno, in un 2020 orribile e senza sosta per tutti i professionisti infermieristici impegnati nella lotta alla pandemia.

Quest’anno, invece, NurSind ha scelto come omaggio per i propri iscritti una bottiglia di vino Barbera d’Asti Docg (Del Fan 2020) di Castino Sas di Agliano Terme. “Rispetto al 2020 – afferma Gabriele Montana, segretario territoriale di NurSind – dovrebbe essere per tutti un Natale più sereno. Lo stato di emergenza non è finito, ma si intravedono segnali di miglioramento. Proprio per questo abbiamo deciso di regalare ai nostri iscritti una bottiglia di vino per unirci a loro in un momento di gioia e convivialità, per un brindisi insieme alle loro famiglie ed ai loro cari, cosa che non è stata possibile lo scorso anno a causa della pandemia. Questa bottiglia di Barbera d’Asti, però – prosegue Montana – vuol essere anche un segno di ringraziamento e riconoscenza nei confronti di tutti i produttori locali, che negli ultimi anni hanno vissuto momenti difficili, ma nonostante tutto ci hanno sempre sostenuto con gesti concreti e messaggi di vicinanza”.

Come avvenuto lo scorso anno, i delegati di NurSind Asti non consegneranno i regali ai colleghi direttamente nei vari reparti – come in passato – ma saranno presenti con un gazebo posizionato nei giorni 15, 16 e 17 dicembre (dalle 9 alle 16) all’ingresso dell’area pedonale dell’ospedale per incontrare gli infermieri. Questo per evitare il più possibile il rischio di assembramenti e contagio.

“Invitiamo tutti gli iscritti a passar in questi tre giorni per ritirare il regalo. Come sempre, anche se diverso dal consueto – afferma Gabriele Montana di NurSind – questo sarà un momento per scambiarci gli auguri di buone feste e dimostrare la nostra vicinanza e gratitudine a tutti i colleghi impegnati quotidianamente a tutela della salute degli astigiani”.