Quantcast

Tappi di plastica e prodotti alimentari consegnati dall’ANFI Asti alla Madonnina di Candiolo Onlus

Nel pomeriggio del 29 novembre una rappresentanza della Sezione astigiana dell’A.N.F.I (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia) guidata dal presidente Brig. Capo in congedo, Cav. Michele Marchese e con la madrina, signora Rosalia Cimino, si è recata alla Casa di Accoglienza “La Madonnina di Candiolo Onlus per malati di cancro e parenti che li assistono” dove è stato consegnato un notevole quantitativo di tappi in plastica, prodotti alimentari offerti dalla Saclà di Asti e materiale vario utile alle esigenze della struttura e degli ospiti.

Il contributo a sostegno della struttura di accoglienza di Candiolo è stato consegnato dal Brig. Capo Cav. Michele Marchese ed è frutto della raccolta curata dalla Sezione A.N.F.I. di Asti ed alla quale hanno voluto dare il proprio sostegno i finanzieri astigiani, sia in congedo che in servizio.

anfi asti

L’offerta sarà destinata all’iniziativa “Adotta un mattone” ideata per ampliare la capacità ricettive della Casa di Accoglienza. All’evento ha preso parte, per un saluto ai soci dell’A.N.F.I. astigiana per la meritevole iniziativa, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Asti, Col. Antonio G.Garaglio, nonché il sindaco e il vice sindaco di Costigliole d’Asti, che ha inteso così sostenere l’attività benefica posta in essere anche da un’associazione di volontariato di cittadini di quel Comune.

L’emittente Radio Alba ha curato una diretta radiofonica per sensibilizzare i propri ascoltatori attraverso interviste agli intervenuti e al responsabile della struttura don Carlo Chiomento.