Quantcast

La Polisportiva della CR Asti si rinnova e riparte di slancio

Nuovo Direttivo, nuovo logo e nuova partnership per il sodalizio astigiano

Nel pomeriggio di giovedì 02 dicembre presso il Circolo Sempre Uniti, sede della Polisportiva della Cassa di Risparmio di Asti, si è tenuta una conferenza stampa indetta da il neoeletto direttivo, con la partecipazione dei rappresentanti delle sezioni e le istituzioni astigiane, avente l’obiettivo di presentare il nuovo logo, l’accordo di partnership siglato con Erreà e soprattutto presentare il ricco bouquet di attività proposte per il 2022 (da seguire su www.polisportivacrasti.eu e su facebook “Polisportiva CR Asti A.S.D.”).

La polisportiva della CR Asti rappresenta una delle principali realtà associative astigiane – circa 1000 gli iscritti negli anni ante covid – e 11 sezioni .
Nonostante le difficoltà emerse dalla pandemia, l’attività delle singole sezioni non si è mai interrotta ma è sempre proseguita nel rispetto delle disposizioni di legge e dei protocolli covid previsti. A tal proposito per l’anno in corso di contano comunque oltre 200 iscrizioni provenienti principalmente dalle sezioni più prettamente sportive. Mancano all’appello naturalmente gli associati iscritti alla sezione sci perché nel 2021 non si sono potuti cimentare nella disciplina – si ritorna in pista però a gennaio! – come naturalmente mancano anche gli associati alla sezione cultura e tempo libero, le 2 sezioni con i maggiori iscritti.

Nel corso dell’anno è stato anche rinnovato il Direttivo che ha visto in particolare il passaggio di consegne dal Presidente uscente Stefano Vaccaneo all’entrante Paolo Gamba.
Obiettivo cardine del nuovo direttivo è stato sin da subito quello di incrementare la visibilità delle attività dell’associazione con lo spirito di perseguire sì maggiore riconoscibilità all’esterno ma nello stesso tempo facilitare un maggior senso di appartenenza dei singoli soci.

Come ha illustrato alla platea lo stesso Presidente, per raggiungere ciò si è partiti in primis con il rinnovamento del logo che, se da un lato ripercorre la storia della polisportiva riprendendo la P che la ha caratterizzata in tutti questi ultimi anni, dall’altro va anche conformarsi graficamente con quelli che sono i loghi di Banca di Asti.
Per quanto riguarda i colori c’è un ritorno alle origini: il grigio, il granata ed il bianco. Infine ciascuna sezione ha la possibilità di utilizzare un logo personalizzato attraverso una spalletta ad hoc.

logo polisportiva cr asti

In stretta connessione con il rinnovamento di immagine si inserisce la sottoscrizione di un accordo di sponsorizzazione tecnica con il marchio ERREA’, famoso e conosciuto a livello internazionale.
L’accordo siglato con gli amici di Sport Point di Asti ci lega per i prossimi 3 anni sportivi nei quali tutti gli iscritti, indipendentemente dalla sezione di appartenenza vestiranno dunque Erreà con le medesime divise, con colori uniformi.

Qui di seguito l’elenco delle proposte di attività 2022 —–>>>> 2022_proposteattivita , tra le quali vogliamo sottolineare in particolare la nascita del Memorial intitolato al compianto collega e amico Luciano Picasso predisposta dalla sezione Atletica, la rinascita della Pallacanestro in seno alla Polisportiva, il progetto “Grandi fotografi astigiani” curato dalla sezione Fotografia.
In ordine temporale partono fin da ora le prenotazioni per le uscite della sezione SCI.