Quantcast

“Zona pedonale in piazza Alfieri: perché non valorizzarla?”, la proposta dei Giovani Democratici di Asti

Riceviamo e pubblichiamo


Zona pedonale in piazza Alfieri: perché non valorizzarla?

Il 13 luglio ad Asti si sono concluse le modifiche alla viabilità in Piazza Alfieri, con l’istituzione della nuova ZTL e dell’isola pedonale davanti ai portici Anfossi.
Quello che però è emerso è la totale mancanza di visione dietro l’intervento, che ha reso il tratto di strada vuoto e inutilizzato. Perché invece non valorizzare la zona, visto l’alto potenziale?

La nostra proposta come Gruppo dei Giovani Democratici di Asti è di creare un luogo di incontro e partecipazione, prendendo spunto da progetti come quello realizzato a Settimo Torinese nell’estate 2020.
Questo progetto, chiamato “Posto giusto per”, è nato dalla collaborazione tra Graphic Days e l’amministrazione comunale della cittadina in provincia di Torino, in occasione della pedonalizzazione di alcune strade del centro. È consistito in un intervento di arte pubblica di strada: le vie sono state colorate creando spazi in cui giocare a campana, fare una corsa in slow-motion, ballare, o con l’invito a socializzare e prendersi un momento di leggerezza attraverso immagini e messaggi positivi.

Per coinvolgere ancora di più la comunità, gli ideatori del progetto si sono poi avvalsi dei social. I cittadini sono stati invitati a scambiarsi nuove idee per la riattivazione del loro quartiere, proponendole sulle pagine @postogiustoper.
Anche ad Asti si potrebbe creare un’area simile, per favorire il senso di appartenenza degli abitanti alla città. Creare un posto giusto per ripensare lo spazio urbano in modo diverso, per viverlo in
modo attivo.

Giovani Democratici di Asti

Proposta dei Giovani Democratici di Asti per zona pedonale piazza AlfieriProposta dei Giovani Democratici di Asti per zona pedonale piazza Alfieri