Quantcast

Il Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco: cosa c’è da vedere e da fare a Govone

Mentre ad Asti si stanno allestendo le casette per il mercatino del Magico Paese di Natale, che dal viale alberato del parco del Castello Reale di Govone si spostano in corso Alfieri, anche a Govone, dove tutto ebbe origine da un’idea di Pier Paolo Guelfo, si lavora per questa edizione.

Ma cosa si troverà a Govone?
Dal 20 novembre al 19 dicembre aprirà le sue porte dal Casa di Babbo Natale, dove si potrà assistere ad un musical di 25 minuti, adatto ad adulti e bambini, che racconta la storia del cristallo che racchiude tutti i i valori del Natale e alimenta i buoni propositi che tengono in vita, da migliaia di anni, la foresta di Burzee, luogo dove si trova la residenza di Santa Claus. Il musical è un percorso e spettacolo che sarà replicato dal vivo durante tutte le date di apertura dell’evento. I visitatori saranno condotti in un mondo incantato tra elfi e al cospetto di Babbo Natale. Per orari, prezzi e prenotazioni obbligatorie online clicca QUI.

E poi ci sarà la Scuola degli Elfi, con la Regina Antea, che anche questo Natale avrà il compito di selezionare elfi per la corte di Babbo Natale. Nei giardini del Castello Reale di Govone i bimbi potranno divertirsi in compagnia di genitori, nonni, zii seguendo le nozioni che la regina Antea darà loro. Per tutte le informazioni e le prenotazioni clicca QUI.

Dal 20 novembre al 9 gennaio, sarà visitabile la mostra “Natale in Casa Savoia” nel Castello Reale. Si avrà la possibilità di conoscere le particolarità introdotte proprio dalla casata reale e gli accessori indossati dalle dame fino ad arrivare all’albero di Natale della Regina Maria Cristina. Sarà necessario prenotarsi online: per tutto quello che c’è da sapere clicca QUI.
Inoltre, presso la Cappella Reale del Re Carlo Felice di Savoia sarà allestito un percorso espositivo con bambinelli provenienti da collezioni private e pezzi unici di tradizione Napoletana. Una mostra suggestiva e intima, un viaggio nella storia del presepe e dei suoi legami con la casata Sabauda. Per approfondire clicca QUI.

Torna anche quest’anno, dal 20 novembre al 19 dicembre, Il Festival del Cibo le ricette del Natale…in famiglia! …Cooking Christmas Show con lo chef Diego Bongiovanni che condurrà in gioco per grandi e piccini mentre cucinerà ricette natalizie speciali. Per saperne di più clicca QUI.

Infine non mancherà la possibilità di acquistare prodotti del territorio alla Bottega del Natale.

Dal 13 novembre al 19 dicembre il Magico Paese di Natale dunque uscirà per la prima volta nella sua storia dalle mura del paese che lo ha ospitato fin dalla sua prima edizione, e invaderà i comprensori sciistici del cuneese, il pittoresco centro di San Damiano e un importante centro piemontese: la città di Asti, trasformandosi nel Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco. Per questo, vista la grandezza dell’evento, i turisti che arriveranno al Magico Paese di Natale 2021 avranno bisogno di una guida speciale, e questa guida, in Piemonte, non poteva che essere TabUi APP, l’app nata e cresciuta nel territorio del Cuneese.

TabUi APP è infatti l’applicazione ufficiale del Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco: dopo averla scaricata gratuitamente dagli stores, i visitatori potranno accedere a orari, calendario eventi, informazioni pratiche su parcheggi e navette, news dell’ultimo minuto, informazioni sul protocollo di sicurezza dell’evento e molto altro. Dalla TabUi APP si potranno, inoltre, comprare i biglietti per un esperienza unica adatta a tutta la famiglia. Tutte le informazioni verranno inserite anche in Realltà Aumentata ovvero la tecnologia che fa di TabUi APP una delle soluzioni più innovative sul mercato.

“Dopo il successo della nostra campagna di equity crowdfunding, che ci ha permesso in soli sei giorni di raggiungere l’aumento del capitale, ora otteniamo un altro importante risultato: collaborare ufficialmente con uno degli eventi più importanti e rappresentativi del territorio”, spiega Giorgio Proglio, ideatore e Ceo di TabUi APP.
Siamo felici di confermare la partnership con TabUi APP, che è perfettamente in linea con lo spirito che da sempre caratterizza il nostro evento: la valorizzazione delle eccellenze del territorio, in campo turistico, enogastronomico e imprenditoriale”, spiega Pier Paolo Guelfo, ideatore del Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco.