Quantcast

Grande Bagna Cauda al Rotary Club Canelli-Nizza

Ripresa l’antica tradizione rotariana

Riprendendo un’antica tradizione interrotta soltanto negli ultimi due anni, il Rotary Club Canelli-Nizza
Monferrato, presieduto quest’anno da Aldo Zaio, ha organizzato nel Salone del Ristorante Grappolo d’Oro di
Canelli la serata a tema “La Grande Bagna Cauda ed altre storie dal sapore d’Autunno”.

Al grido di: “E bagna cuada sia”, il presidente del Club Canelli-Nizza Monferrato ha ricordato a tutti i presidenti che “L’incontro di oggi è una riprova che gli uomini possono ancora sedersi alla stessa mensa, commuoversi, volersi bene, cantare in coro e fare del bene”.

Alla conviviale rotariana alla quale hanno partecipato oltre un centinaio di rotariani in rappresentanza di 15 Club del Basso Piemonte e Liguria e 5 del Piemonte Nord e Valle d’Aosta, erano presenti il Governatore Silvia Scarrone e il Governatore Eletto Anselmo Arlandini del Distretto 2032, il Past Governatore Giovanna Mastrolisi del Distretto 2031, il Past Governatore Antonio Stumia del Distretto 2030 ed i dirigenti rotariani Nino Giugliano, Giorgio Gianuzzi, Walter Chiappussi, Luigi Gentile, la Past President dell’Inner Wheel di Asti Donatella Testa Gianuzzi. Parte del ricavato della serata servirà per la realizzazione di un service rotariano.