Quantcast

Bagna Cauda Day 2021: migliaia di fujot accesi in tutto il mondo

Si replica il 3, 4 e 5 dicembre

Più informazioni su

Successo del primo week end del Bagna Cauda Day che ha visto affluire nei 135 locali aderenti migliaia di bagnacaudisti ad Asti, in Piemonte e nel mondo.

I social sono inondati di foto di gente con il bavagliolone «Quarta dose» divenuto l’ironica bandiera della profumata manifestazione che garantisce anche il diritto ad avere il Bagna Pass, un lasciapassare che servirà anche nei prossimi mesi per avere sconti e omaggi nei negozi aderenti. Tra i bagnacaudisti illustri anche il presidente del Torino Calcio Urbano Cairo che ha scelto il ristorante Da Mariuccia di Tigliole.

Il Bagna Cauda Day proseguirà in tantissimi locali anche nel prossimo fine settimana (3,4,5 dicembre). La formula non cambia. Per sapere quali sono i locali che aderiscono all’originale formula è sufficiente andare sul sito www.bagnacaudaday.it e scorrere gli elenchi suddivisi per aree geografiche: Astigiano, Monferrato, Langhe, Torinese, Alto Piemonte e non solo.

Per ogni locale è pubblicata una scheda con il numero di posti messi a disposizione e il telefono per prenotare direttamente i propri posti a tavola. Basta una telefonata direttamente al numero del locale prescelto.

Il prezzo di riferimento del piatto in tutti i locali sarà di 25 euro. La bagna cauda potrà essere proposta in varie versioni segnalate da un semaforo: Come dio comanda (rosso), eretica (giallo) o atea senz’aglio (verde). Previsto anche il Finale in gloria con tartufo. Il vino è proposto al prezzo di 12 euro a bottiglia.

Il Bagna Cauda Day vede alleate quattro importanti case vinicole astigiane leader della barbera: Bava di Cocconato, Braida di Rocchetta Tanaro, Cascina Castlèt di Costigliole d’Asti e Coppo di Canelli.

L’associazione Astigiani tiene a ringraziare tutti i ristoratori, titolari di agriturismo, cantine che si sono impegnati con passione per garantire la piena riuscita dell’evento, garantendo ai bagnacaudisti le loro bagna cauda di qualità, allegre e piacevolmente condivise, nel rispetto delle necessarie norme di sicurezza.

Più informazioni su