Quantcast

Un nuovo sito per lanciare il turismo inclusivo a San Damiano d’Asti

È stato lanciato in questi giorni il sito sandamianoda.it, un portale gestito dall’amministrazione comunale per promuovere il turismo nel territorio del Comune.

“Il sito ha la particolarità di avere una sezione dedicata ai diversamente abili – spiega il vicesindaco e assessore al turismo Elisa Bolle – San Damiano vuole infatti aprire a un turismo inclusivo con contenuti multimediali specifici per i portatori di disabilità, che potranno usufruire del portale e scoprire percorsi dedicati’.

L’assessore al bilancio Laura Balsamo ha invece ricordato la delibera per le agevolazioni Tari per le utenze non domestiche. Sono stati riconosciuti un totale di oltre 27mila euro per quelle attività il cui codice ATECO era oggetto di misure restrittive per il contenimento della pandemia da Covid-19, fino a concorrere al 100% dell’ importo. Per chi invece ha subito in maniera indiretta cali di fatturato a seguito delle misure di confinamento, sono stati stanziati oltre 33mila euro per agevolazioni fino al 50% del totale.

Altre notizie dal Comune:
– la città di San Damiano entra a far parte del circuito il magico paese di Natale con la riproposizione del presepe vivente
– sono in pieno svolgimento i preparativi per la fiera del tartufo, che si terrà il 7 e 8 novembre prossimi. Il programma degli eventi è in via di definizione, è dentro la settimana verrà pubblicata la locandina con tutti gli appuntamenti. Domenica 17 ottobre nel frattempo ci sarà il primo appuntamento con la cerca simulata del tartufo, a cura dell’associazione trees and truffle.
– sabato verrà inaugurata presso la sede delle onoranze funebri Sandri e Bocchino la nuova casa funeraria con quattro camere ardenti per l’esposizione delle salme e uno spazio riservato alle celebrazioni religiose o eventuali commemorazioni laiche.
– giovedì alle ore 21, in sala consiliare, si terrà un incontro con l’acquedotto della piana, aperto a tutta la cittadinanza, per discutere di temi idrici e fognari.
– sono aperti gli aggiornamenti dall’albo degli scrutatori nelle liste elettorali del comune. Per fare domanda basta inviare una domanda in carta semplice al comune.