Quantcast

Protagonista all’Università di Torino il progetto sul bullismo realizzato dagli studenti dell’Andriano di Castelnuovo Don Bosco

In primavera gli studenti dell’Istituto “Pietro Andriano” di Castelnuovo Don Bosco hanno partecipato al progetto di ricerca-formazione “Monitoraggio bullismi” coordinata dall’Università degli Studi di Torino e dall’Università del Piemonte Orientale.

Il progetto ha riguardato 48 scuole in tutto il Piemonte, 56 classi e oltre 1.100 studenti. Le ragazze della quarta AS (attuale quinta AS) del corso per la sanità e i servizi sociali, hanno risposto alle domande degli esperti e disegnato due loghi a tema.

Le domande indagavano l’opinione degli stessi studenti riguardo al bullismo e ai temi ad esso correlati, come il cyberbullismo, sempre più diffuso e tema caldo da affrontare nell’era del web imperante. I loghi nascono dalla richiesta degli esperti di rappresentare graficamente i motivi di una ipotetica campagna contro il bullismo. Le studentesse hanno pensato ad una campagna social che sensibilizzi all’argomento soprattutto le fasce più giovani, ad attività di peer education, all’attivazione di un numero verde per l’ascolto destinato alle vittime.

Il titolo scelto è stato “Diamoci un taglio”. Le proposte sono state inviate ai referenti del progetto e oggi, Venerdì 22 Ottobre, le studentesse sono state invitate al convegno conclusivo, tenutosi all’Unito in videoconferenza, in cui si sarebbero tratte le somme di tutte le proposte presentate e sarebbero stati illustrati gli esiti finali della ricerca.