Quantcast

Molti giovani tra i visitatori in distilleria per “Piemonte Grappa 2021”

L’edizione 2021 dell’evento “Piemonte Grappa, alla Corte dell’Alambicco” ha nuovamente riscontrato un successo: domenica3  ottobre almeno un migliaio di persone hanno visitato le undici distillerie aperte per l’iniziativa (numerose tra Astigiano e Albese).

Il registro delle provenienze dei partecipanti indica arrivi da tutto il nord ovest dell’Italia, oltre a qualche presenza straniera. E un dato costante è l’età media delle persone arrivate, anagraficamente molto giovani, oltre al carattere serio e interessato dei visitatori.

In occasione di “Piemonte Grappa”, le distillerie hanno guidato il pubblico alla visita agli alambicchi e alle cantine di invecchiamento, hanno offerto come sempre la degustazione di tutti i loro prodotti in abbinamento ad assaggi gastronomici e addirittura a dei primi piatti; hanno presentato le nuove produzioni, servendo anche i cocktail con la grappa, che stanno riscuotendo parecchio successo.

Dopo l’esito positivo di questo annuale appuntamento, il Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo rivolge a tutti l’invito per il prossimo anno, senza dimenticare però che le distillerie piemontesi sono sempre disponibili ad accogliere i visitatori, soprattutto su appuntamento ed ora con il green pass. Sul sito web www.consorziograppapiemontebarolo.it è sempre disponibile l’elenco delle aziende aderenti.