Quantcast

Le Colline Alfieri protagoniste di un programma televisivo e del progetto di valorizzazione promosso dall’Enoteca

Un fine anno intenso per l’Enoteca Regionale delle Colline Alfieri dell’Astigiano, con un programma ricco di eventi che si concluderanno a dicembre al Castello di Cisterna.

Nei prossimi giorni sul territorio verrà registrata una puntata del neonato programma televisivo “L’Italia che mi piace – In viaggio con Raspelli” che andrà in onda su Telecity 7Gold, Canale Italia, Sky e Canale Europa nel mese di novembre. Un programma condotto da Edoardo Raspelli con Anita Fissore e prodotto dal celebre paroliere Fabrizio Berlincioni con la regia di Carlo Tagliaferri che presenterà alcuni prodotti del territorio.

L’Enoteca è madre del progetto “Le Colline Alfieri in Paniere”, realizzato nell’ambito del PSR 2014/2020 Sottomisura 16.4 Bando n.1/2019.
Il progetto è finalizzato alla valorizzazione della filiera corta multi-prodotto e vede come protagoniste assolute le produzioni vinicole che caratterizzano le Colline Alfieri: il Terre Alfieri DOC Arneis e Nebbiolo, la Barbera d’Asti DOCG e il Cisterna d’Asti DOC che permetteranno di far scoprire le altre produzioni enogastronomiche tipiche locali.
“Con questa attività si è voluto creare un paniere di prodotti locali di qualità, rappresentativi del territorio, che potranno acquisire una nuova visibilità attraverso il Wineshop dell’Enoteca Regionale che ha sede in piazza Libertà a San Damiano d’Asti – comunicano dall’Enoteca – Si affiancheranno al vino, una selezione di prodotti tipici delle aziende agricole del territorio: il Cappone di San Damiano d’Asti, il miele, confetture e marmellate, oltre a conserve e farine, promuovendo così le rispettive filiere”.

Le aziende partner dell’Enoteca Regionale Colline Alfieri che costituiscono il paniere sono: ASSOCIAZIONE TUTELA DEL CAPPONE: PAT Cappone di San Damiano d’Asti; CA’ NADIN: passata di pomodoro, giardiniera, antipasto piemontese, frutta sciroppata, succhi di frutta e farina di mais; CASCINA MARGHERITA: zafferano, farine, ortaggi e PAT Cappone di San Damiano d’Asti; PONTE BALLERINE: PAT Miele del Piemonte; TENUTA LA PERGOLA mostarde, confetture, bagnetti, conserve e farina di mais Ottofile.