Quantcast

I Bitcoin sono ancora la criptovaluta del futuro sulla quale puntare

Più informazioni su

Tutti vogliono sapere come comprare Bitcoin e per quanto tempo ancora questa moneta digitale dominerà il mercato delle criptovalute al livello mondiale.

Il Bitcoin è una valuta digitale decentralizzata e peer-to-peer che consente pagamenti istantanei a chiunque in tutto il mondo tramite chiavi di crittografia, proteggendo così l’identità dei trader. In altre parole, il Bitcoin è denaro elettronico che utilizza reti peer-to-peer ed elimina la necessità di un istituto finanziario.

Ciò significa che non esiste una valuta fisica e non è emessa o controllata da alcuna autorità, a differenza della valuta tradizionale che è governata da banche e regolamenti governativi.

Il Bitcoin: raccontiamo la sua storia dal principio

Tutto è iniziato nel 2009 quando Satoshi Nakamoto, che sosteneva di essere un giapponese di 36 anni, ha fatto un annuncio sulla mailing list di The Cryptography e ha pubblicato il suo white paper. Presumibilmente aveva trascorso più di un anno a scrivere il software per Bitcoin, spinto da un accumulo di risentimento per la crisi finanziaria del 2008.

Nakamoto voleva creare una valuta indipendente che fosse impermeabile a politiche monetarie imprevedibili. Il software ideato da Nakamoto rilascerebbe un totale di 21 milioni di bitcoin negli anni: come l’oro, l’argento e altri metalli preziosi, Bitcoin ha una scorta finita, ma non ha alcun valore intrinseco.

L’identità dell’inventore di Bitcoin, Nakamoto, è ancora sconosciuta. Ha consegnato il codice sorgente e i domini ad altre persone ed è scomparso nel 2011.

I saldi dei bitcoin vengono registrati utilizzando “chiavi” pubbliche e private, che sono una serie di numeri e lettere collegati tramite un algoritmo di crittografia matematico.

La chiave pubblica, simile a un numero di conto bancario, è denominata “indirizzo Bitcoin”, che viene condivisa con altri per inviare e ricevere Bitcoin. La chiave privata o “seme”, equivalente al PIN di una carta di credito, viene utilizzata per autorizzare le transazioni Bitcoin e impedisce che le transazioni vengano alterate da chiunque una volta emesse. L’uso di indirizzi Bitcoin garantisce che le identità di acquirenti e venditori rimangano anonime.

Cos’è il wallet digitale e come funziona la Blockchain

Tecnicamente, i Bitcoin non vengono archiviati in nessuna posizione. Tuttavia, un portafoglio Bitcoin aiuta a creare indirizzi pubblici e memorizza la chiave privata sicura utilizzata per autorizzare le transazioni. Il portafoglio dà la proprietà del saldo Bitcoin all’utente; come un conto in banca, riflette il saldo dei Bitcoin di proprietà dell’utente.

Per le valute legali, le banche fungono da intermediari per tutte le transazioni, che sono registrate in un registro privato. Bitcoin, d’altra parte, ha un registro pubblico condiviso noto come blockchain, che elimina la necessità di una terza parte fidata.

Tutte le transazioni confermate vengono registrate sulla catena di blocchi. Ciò aiuta a evitare la doppia spesa, poiché il libro mastro, disponibile per tutti, consente alle persone di verificare se i Bitcoin sono di proprietà di chi spende. L’integrità e l’ordine cronologico della blockchain vengono preservati utilizzando la crittografia.

Come comprare Bitcoin con i wallet

Anche questa è una cosa importante da sapere in quanto ricordiamo che per Wallet Bitcoin intendiamo il portamonete dove riponiamo la criptovaluta. Fondamentalmente un Wallet funziona come un portafoglio che usiamo nella vita reale con banconote dollari euro o altre monete reali.

In definitiva comunque questo significa che sarà necessario crearsi un conto Wallet che servirà per poter operare con estrema sicurezza e senza rischiare niente, anche perché sarebbe stupido illudersi di poter acquistare Bitcoin senza avere un portafoglio dove lasciarli.

Nei vari siti specializzati è possibile trovare l’elenco delle applicazioni che permette all’utente di creare un suo account. Per fortuna le scelte sono tante così che ogni utente può trovare quella migliore per le sue esigenze.

Per esempio chi usa di più lo smartphone potrebbe optare per un soggetto che fornisce applicazioni specifiche per questo dispositivo e lo stesso discorso vale per tablet e per desktop.

Nel momento in cui poi si sarà effettuata la registrazione bisognerà scaricare e installare il programma che si è scelto e tutto avverrà in pochi minuti. Nel momento in cui sarà fatto il download inizia la fase più importante cioè quella dell’inserimento delle impostazioni di sicurezza,in quanto ogni portamonete e  anche Bitcoin ha il suo.

Quindi bisognerà cliccare sulla sezione impostazione render Wallet privato perché la fase della sicurezza è delicata, ma è necessaria per comprare in tranquillità.

Come  wallet  Bitcoin in tal senso segnaliamo quello di e toro, che è uno dei migliori Broker specializzati in criptovalute presenti sul mercato  ,che permette di usare anche il conto demo che un conto è virtuale grazie al quale si può operare senza rischiare di perdere soldi

Come comprare Bitcoin sugli exchange

A questo punto ci sarà la seconda fase ossia l’acquisto di bitcoin e per riempire il portafoglio e per fare ciò bisognerà usare Exchange.

Quest’ultima funziona più o meno come la borsa nel senso che è un posto dove domanda e offerta si incontrano. Quindi visto che l’obiettivo è comprare bitcoin, bisogna cercare un venditore con il quale accordarsi ed ecco perché bisogna scegliere soldi exchange migliori ,perché alcuni  si sono rivelati delle vere e proprie truffe.

Inoltre acquistare un Exchange sicuro è  importante perché quando si compra Bitcoin c’è una procedura che bisogna seguire, visto che ci sono tanti casi di Exchange inaffidabili,  e come raccontano dei poveri malcapitati caduti in queste truffe,  bisogna stare attenti a questo aspetto.

Tra gli exchange sicuri che ci sono in questo momento ricordiamo Coinbase, bitstamp e BTC Market.

E toro ha  lanciato il suo Exchange che si chiama e Torx e che oggi è una realtà consolidata che permette all’utente e a un  principiante di comprare sia Bitcoin ma anche tante altre crypto è l’opinione feedback su questo servizio sono molto positivi in quanto presenta anche questo Exchange alcuni vantaggi importanti.

Infatti e Torx può essere usato da tutti i clienti di questa azienda e permette loro di passare Bitcoin dalla piattaforma al portafoglio con un accesso facilitato

Più informazioni su