Quantcast

Grande affluenza di pubblico a Nizza Monferrato per la seconda edizione dell’evento “Il Nizza è”

“Il Nizza è” prosegue il suo percorso di crescita e di affermazione come momento autunnale dedicato al Nizza DOCG in grado di coinvolgere in modo proattivo e professionale non solo i Wine Lovers, ma anche gli operatori del settore.

L’evento, ideato e promosso dall’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato in collaborazione con l’Associazione Produttori del Nizza e la Città di Nizza Monferrato e svoltosi dal 1° al 4 ottobre a Nizza Monferrato, ha infatti registrato, rispetto al 2020, un aumento di circa un +28% dell’afflusso ai banchi di assaggio dedicati al grande pubblico e di circa un +20% della partecipazione degli operatori nella giornata dedicata del lunedì.

Inoltre, anche le due degustazioni “Il Nizza è…tra le stelle”, grande novità di quest’anno dedicata al Nizza DOCG insieme a 4 grandi Rossi italiani con in abbinamento le creazioni dello chef stellato Maurilio Garola del ristorante “La Ciau del Tornavento” di Treiso, hanno riscosso un grande successo andando sold out.

Abbiamo ottenuto risultati oltre le aspettative, tenendo presente anche il contesto attuale legato al Covid. Sono sempre più convinto che l’intuizione, emersa attraverso il confronto con l’Associazione Produttori del Nizza e la Città di Nizza Monferrato, di creare un evento nuovo di alto profilo per valorizzare il legame tra il territorio e la sua denominazione, sia stata vincente. Durante le giornate di manifestazione abbiamo potuto constatare che molti visitatori, dopo le degustazioni, hanno poi fatto un passaggio presso l’Enoteca per ulteriori delucidazioni e per portare il Nizza DOCG anche nelle loro case.” – commenta Mauro Damerio, Presidente dell’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato – “Sono orgoglioso dei risultati conseguiti e continueremo a far crescere l’iniziativa con uno spirito sempre più professionale e internazionale.”.

Questa seconda edizione ci ha confermato che il Nizza DOCG ha ancora molto da dire al proprio pubblico. Da quasi 20 anni l’Associazione segue la promozione di questa denominazione, sia in Italia che all’estero, e il fatto che in occasione di “Il Nizza è” sia emerso in modo tangibile l’interesse del pubblico e degli operatori ad approfondire la conoscenza del Nizza DOCG non fa altro che darci un ulteriore stimolo a proseguire su questa linea.” – dichiara Stefano Chiarlo, Presidente dell’Associazione Produttori del Nizza – “Inoltre, quest’anno abbiamo coinvolto anche alcuni giornalisti stranieri per fargli vivere l’esperienza di questa manifestazione e scoprire il territorio. Un gruppo variegato di giornalisti, specializzati vino, provenienti da Belgio, Danimarca, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Russia, Svezia e Svizzera.

La manifestazione che si è svolta a Nizza Monferrato è stata una grande opportunità per la promozione del nostro territorio e del Nizza DOCG. Direi che “Il Nizza è” possa diventare un appuntamento di alto livello e una grande possibilità per i produttori del Nizza DOCG per promuovere il loro prodotto. Grazie alle sinergie attivate dalla collaborazione tra l’Enoteca Regionale di Nizza, la Città di Nizza Monferrato e l’Associazione Produttori del Nizza si è ottenuto un ottimo risultato.” – dice Simone Nosenzo, Sindaco della Città di Nizza Monferrato – “La situazione pandemica ha impedito la realizzazione del “Nizza è barbera” nel 2020 e nel 2021 e “Il Nizza è” è stato ideato appunto per mantenere il contatto tra il territorio nicese e il mondo del vino: una dimostrazione di come una situazione penalizzante possa diventare da stimolo per nuove idee e per trasformare una difficoltà in una opportunità. Anche quest’anno è stato molto importante il supporto dell’Associazione Italiana Sommelier che ha condotto le degustazioni sotto il profilo tecnico didattico.” conclude il Primo Cittadino.