Quantcast

Fiera Nazionale del Tartufo di Mombercelli: la lunga attesa sta per finire

Dopo un anno di sosta forzata torna nel prossimo fine settimana, sabato 16 e domenica 17 ottobre, la Fiera Nazionale del Tartufo a Mombercelli.
Un evento molto atteso che ha avuto una crescita costante di interesse e di partecipazione negli, raddoppiando le giornate di fiera e diventando, per la prima volta nel 2019, Fiera Nazionale.

Grande lo sforzo organizzativo del Comune di Mombercelli e di tutte le associazioni che collaborano, per poter garantire una due giorni di fiera in assoluta sicurezza nel pieno rispetto delle normative vigenti; tantissime e variegate le proposte dalla camminata con aperitivo, alle degustazioni di vini del territorio, all’ampia e gustosa proposta gastronomica, alla musica, allo show cooking, alla cultura con mostre e presentazione di libri, a conferma della crescita della manifestazione. Non mancherà il consueto premio “Uno di noi” e la premiazione dei migliori tartufi esposti.

La macchina organizzativa sta ultimando gli ultimi dettagli, tutto è pronto per ospitare i tantissimi visitatori: sarà allestita la tensostruttura dove si potrà mangiare le specialità proposte dalla proloco di Mombercelli al coperto (capienza massima 780 posti). Obbligatorio il green pass, si raccomando il massimo rispetto delle norme previste.

Di seguito il programma

Sabato 16 ottobre
Ore 15.00 – Piazza Alfieri (ritrovo ore 14.30)
Camminata tra i colori dell’autunno e al termine aperitivo in vigna con i vini della cantina Terre Astesane.
Ore 17.30 – Sala del consiglio comunale
“La grande enoteca”, degustazioni di vini del territorio in collaborazione con Ais Piemonte.
Ore 18.00
Inaugurazione della 40° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco.
Nell’ambito del progetto no tree no truffle verranno piantumati alberi di tiglio.
Ore 19.30 – Piazza Unione Europea
Apertura dello stand gastronomico a cura della pro loco di Mombercelli.
Ore 21.00 – Piazza Unione Europea
Concerto della Columbia Oasis tribute band.
Domenica 17 ottobre
Ore 09.30 apertura della 40° Fiera nazionale del Tartufo Bianco con il mercato di prodotti enogastronomici.
Ore 10.00 – Sala del consiglio comunale
“La grande enoteca”, degustazioni di vini del territorio in collaborazione con Ais Piemonte.
Ore 10.30 – Piazza Alfieri
Show cooking con lo chef Salvatore Bottaro del ristorante Scruscio di Pantelleria.
Ore 11.30 – Piazza Alfieri
Assegnazione del premio uno di noi.
Durante l’evento saranno premiati i migliori tartufi esposti.
Ore 12.00 – Piazza Unione Europea
Apertura dello stand gastronomico a cura della pro loco di Mombercelli.
Ore 15.00 – Piazza alfieri
Il tenore Enrico Iviglia decanta il suo libro: “Donne all’opera”.
Ore 16.00 – Piazza Alfieri
Concerto live del gruppo “La canaglia e il gentiluomo”.
Inoltre:
Domenica 17 ottobre
Dalle ore 10.30-12.30/15.30-18.30
Possibilità di visita al Musarmo per la mostra “Regine di carta” e l’esposizione permanente del museo.
Sabato su prenotazione al 3384246055 – 3400571704
Raduno di auto d’epoca
“classic truffle tour”
Profumi d’autunno, storie di auto
Intrattenimento musicale a cura di Radio Valle Belbo
Per entrambe le giornate il menu’ della pro loco di Mombercelli
Prevede:
– friciula con lardo
– tartare di fassona piemontese
– uovo all’occhio di bue
– tajarin “24 tuorli”
– agnolotto quadro piemontese alle 2 carni
– risotto carnaroli al burro d’alpeggio
– flan di cardo gobbo di nizza monferrato con fonduta
– gelato al tartufo
– bonet piemontese
Il menù non è fisso, si può scegliere ogni singolo piatto
Si ricorda l’obbligatorietà del green pass

fiera del tartufo mombercelli 2021