Quantcast

Emergenza Covid, dal Comune di Asti contributi ai circoli per anziani, alle proloco e ai comitati palio cittadini

La giunta comunale ha deliberato nei giorni scorsi una serie di concessioni di contributi a fondo perduto a sostegno di realtà cittadine danneggiate dall’emergenza Covid, nello specifico ai circoli ricreativi per anziani, alle proloco e ai comitato palio.

Per quanto riguarda i circoli ricreativi per anziani è stato deliberato un contributo di 1.000,00 euro per gli otto Circoli ricreativi socio culturali che si sono resi disponibili ad accogliere i cittadini over 65 durante il periodo estivo rispondendo ad un avviso esplorativo diffuso dal Comune di Asti per l’acquisizione di manifestazione di interesse: San Domenico Savio, Nuovo Circolo Nosenzo, Sempre Uniti, Way Assauto, Circoli dipendenti Comunali, Circolo Parrocchiale Valleandona, Società operaia agricola Mutuo Soccorso, Circolo Don Bosticco; inoltre si è deciso di sostenere con lo stesso importo anche ciascuno dei centri di ritrovo per anziani del Comune di Asti e precisamente Fili d’Argento, Amici Miei, Carla Comotto e Ritroviamoci.

Per quanto riguarda le Proloco il contributo deliberato è di 1.500,00 euro, sono undici in tutto le associazioni cittadine: Amici Del Palucco, Casabianca, Gruppo Amici Di San Marzanotto, La Castiglionese, Noi e Revignano, Quarto d’Asti, Serravalle, Sessant, Stazione Portacomaro, Variglie e Valenzani.

Infine è stato deliberato un contributo di € 2.500,00 € da erogare a ciascuno dei seguenti comitati: Cattedrale, Don Bosco, San Lazzaro, San Martino, San Rocco, San Marzanotto, San Paolo, San Pietro, San Secondo, San Silvestro, Santa Caterina, Santa Maria Nuova, Tanaro Trincere Torrazzo, Torretta e Viatosto.