Quantcast

Distretto del Mastodonte: 251 manifestazioni di interesse degli operatori economici della Val Triversa

Sono 251 le manifestazioni di interesse, ritenute valide, espresse dagli operatori economici dei quattordici Comuni coinvolti nel progetto “Distretto del Mastodonte”.

Il dato definitivo arriva dopo le verifiche avviate dal manager di Distretto, Giovanni Fontana, sull’ammissibilità delle adesioni pervenute: un’analisi che, ancora nei giorni scorsi, ha richiesto approfondimenti. L’elenco delle manifestazioni di interesse (espresse da commercianti, artigiani, titolari di agriturismi, b&b e ristoranti, Pro loco, associazioni del territorio, ecc.) è pubblicato sul sito www.valledelmastodonte.it. Le adesioni sono suddivise per comune di appartenenza: Baldichieri, Cantarana, Castellero, Cellarengo, Cortandone, Dusino San Michele, Ferrere, Maretto, Monale, Montafia, Roatto, San Paolo Solbrito, Valfenera e Villafranca.

A nome dei tredici colleghi della Val Triversa, la sindaca di Villafranca Anna Macchia commenta: “Grazie di cuore ai commercianti, agli artigiani e alle associazioni del territorio che hanno aderito, trasmettendoci ancora più forza nel lavoro di costituzione del Distretto del Mastodonte. Un ringraziamento va anche a coloro le cui categorie professionali (commercialisti, studi medici, ecc.) non rientrano tra i soggetti coinvolti dal Distretto: non abbiamo potuto accogliere le loro adesioni, e questo ci dispiace, ma confidiamo di poter collaborare, in futuro, su altri progetti”.

[Nella foto: i sindaci e il manager di Distretto alla recente presentazione del sito web in Provincia].