Quantcast

Asti, presentato il progetto orientamento 2021/22 dell’Istituto Penna: tante proposte per dare un futuro agli studenti fotogallery

L’Istituto “Penna” di Asti sta definendo il proprio programma di orientamento 2021/22 per presentare agli allievi delle medie la propria proposta formativa. A tal fine ha organizzato un incontro presso la propria sede di Asti, riservato ai Dirigenti Scolastici e docenti referenti.

Sono diverse le proposte di studio offerte agli studenti dalla scuola superiore astigiana con l’Istituto Tecnico Agrario che  dà la possibilità di conseguire il diploma nel settore tecnologico indirizzo “Agraria agroalimentare e agroindustria”, con le seguenti articolazioni: Produzione e trasformazioni, Viticoltura ed enologia; e con l’Istituto Professionale con sede a San Damiano d’Asti che dà la possibilità di conseguire il diploma nel settore “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” con le seguenti articolazioni: Cucina, Sala e vendita.
Sono inoltre previsti il Corso Quadriennale di Perito Agrario e i Corsi serali per adulti.
Per illustrare a studenti e famiglie queste proposte sono previsti due open day nei giorni 11 dicembre 2021 e 15 gennaio 2022, con orario dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.

I docenti del Penna intervenuti durante la presentazione hanno sottolineato come il Diploma conseguito sia presso l’Istituto Tecnico che quello Professionale consente l’accesso a qualsiasi Facoltà Universitaria, oltre a dare molto possibilità di trovare lavoro.
Accanto ai tradizionali ambiti professionali nel settore agricolo, il perito agrario trova oggi collocazione anche: nell’industria agroalimentare e di trasformazione dei prodotti agricoli, come addetto al controllo qualità dei prodotti ai diversi livelli della filiera produttiva, come tecnico esperto addetto al controllo produttivo e all’assistenza tecnica delle aziende che seguono linee produttive dell’agricoltura integrata e biologica, come tecnico addetto alla progettazione, allestimento e manutenzione di spazi verdi pubblici e privati, come tecnico addetto al settore ambientale nella valutazione di impatto ambientale e di progetti di mitigazione, come tecnico ed esperto negli studi di pianificazione urbana e territoriale, come progettista nelle opere di miglioramento fondiario, come tecnico progettista di interventi di restauro ambientale e paesaggistico, come direttore di parchi e di aree protette, come libero professionista.

Per quanto riguarda l’Istituto professionale sono molto le possibilità lavorative o anche di prosecuzione degli studi al termine dei cinque anni, i diplomati possono trovare collocazione, tra le altre, come Chef, Somellier, Dietista, Food Blogger, Barman, Pasticcere, Operatore Turistico.
Il diplomato di Istruzione Professionale nell’indirizzo “Enogastronomia e ospitalità alberghiera” valorizza le risorse enogastronomiche secondo gli aspetti culturali, artistici e del Made in Italy in relazione al territorio.
L’incontro con di ieri è stato anche l’occasione per definire nei dettagli il calendario degli incontri presso le sedi della scuole medie e per presentare il progetto “Agrivan Gourmet” sviluppato dal Penna in sinergia con C.IA. di Asti che permetterà di portare a conoscenza, in modalità itinerante con un mezzo dedicato le opportunità didattiche dell’Istituto congiuntamente ai prodotti realizzati dagli allievi durante le esercitazioni.

Presentazione progetto orientamento 2021/22 Istituto Penna Asti

DIPLOMA NEL SETTORE TECNOLOGICO INDIRIZZO: AGRARIA AGROALIMENTARE, AGROINDUSTRIA
Corso quinquennale
Il corso di studi ha una durata di cinque anni suddiviso in due bienni ed un quinto anno; al termine si consegue d Diploma. Al momento dell iscrizione alla classe terza gli studenti scelgono una delle due articolazioni sotto indicate.

Primo biennio (classi I e II): consente la formazione nelle discipline di base, propedeutiche alle materie professionalizzanti. Viene valorizzato l’insegnamento laboratoriale, in particolare nelle discipline tecnico-scientifiche.
Secondo biennio (classi III e IV): in base all’articolazione, si affrontano le discipline caratterizzanti l’indirizzo per costruire le competenze professionali. Gli aspetti teorico e pratico si coniugano durante l’attività pratica effettuata nell’Azienda agraria annessa all’istituto, nelle attività di laboratorio e nelle visite guidate alle realtà produttive del territorio.
Quinto anno (classi V): vengono approfondite le conoscenze delle discipline di indirizzo privilegiando l’approccio teorico-pratico-laboratoriale.

Articolazione: Produzioni e Traformazioni
In questa articolazione vengono approfondite le problematiche relative all’organizzazione delle produzioni animali e vegetali, alle trasformazioni e alla commercializzazione dei relativi prodotti, all’utilizzo delle biotecnologie.

– Articolazione: Viticoltura ed Enologia.
Vengono approfondite le problematiche relative all’organizzazione specifica delle produzioni vitivinicole, alle trasformazioni e commercializzazione dei relativi prodotti, all’utilizzo delle biotecnologie. Inoltre tale articolazione consente l’accesso all’anno di specializzazione per Enotecnico.

Corso serale per adulti
Sono attivi i corsi Tecnico Agrario e Professionale Alberghiero, organizzati in 3 periodi didattici con orario serale da settembre a giugno. Possono iscriversi gli adulti in possesso del diploma di scuola media. Il percorso sarà personalizzabile per ogni allievo, riconoscendo i crediti formativi già acquisiti, con la possibilità di fruire a distanza dì una parte delle lezioni.
In tutte le classi si garantisce l’insegnamento di educazione civica come previsto dalla L.92/19 per almeno 33 ore annuali