Quantcast

Trasferta sul Monte Bernadia per gli alpini di Asti per festeggiare i 100 anni della sezione di Udine

Più informazioni su

Il consigliere sezionale Silvano Satriano e il capogruppo di Moasca Piercarlo Scaglione (nella foto) in rappresentanza della Sezione ANA di Asti, si sono recati domenica scorsa sul Monte Bernadia – Tarcento in provincia di Udine.

“Gli alpini in congedo, rappresentati dall’Ana, svolgono un servizio insostituibile per i sindaci e le comunità locali, e questo patrimonio non dev’essere disperso”. Lo ha detto Piero Mauro Zanin presidente del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia nel corso del suo intervento alla cerimonia sul monte Bernadia, dove si festeggiavano i cent’anni della sezione di Udine e i 63 anni dalla realizzazione del suggestivo Monumento-faro, che dal monte di Tarcento domina una vasta porzione del territorio friulano. Presente anche il presidente nazionale dell’ANA Sebastiano Favero che si è poi complimentato con la sezione di Udine, tra le più gloriose dell’Associazione, guidata da Dante Soravito de Franceschi. Il sindaco di Tarcento Mauro Steccati, nelle vesti di padrone di casa, ha ricordato la storia e il significato del Monumento-faro, voluto dagli alpini tarcentini nel 1954 e ultimato quattro anni più tardi per onorare, con il suo fascio di luce tricolore, i caduti di tutte le guerre.

Presenti la Fanfara della Brigata Julia ed il Coro Sezionale ANA Codroipo che ha accompagnato la Santa Messa officiata sulla scalinata del Sacrario dal Cappellano militare della Brigata Alpina Julia Don Marco Minin.

Più informazioni su