Quantcast

Teatro a Tonco con lo spettacolo “Il cantiniere gentiluomo”

L’Ecomuseo Basso Monferrato Astigiano realizza anche quest’anno una serie di eventi di teatro, musica e memoria, con il patrocinio della Provincia di Asti ed il contributo della Regione Piemonte e della Fondazione CRT.

Lunedì 6 settembre alle 21 l’appuntamento è a Tonco, in piazza Lanfranco con la commedia “Il cantiniere gentiluomo” del Teatro degli Acerbi.
Uno spettacolo ispirato al genio comico di Molière e alla letteratura di Charles Dickens che alterna una comicità schietta a momenti di semplice poetica paesana e, se da una parte ricalca i canoni della farsa dialettale piemontese, dall’altra ricorda la commedia di fine Ottocento di Feydeau, alternando colpi di scena a continui cambi di ritmo.
Un vignaiolo delle Terre Astesane è in procinto di rivoluzionare la sua azienda agricola fino ad allora impostata su metodi tradizionali. E’ il momento di fare un balzo avanti. Il mondo corre veloce e anche lui vuole correre veloce.
Le insidie però sono in agguato: una moglie avida, consulenti disonesti, web designer improvvisati, sedicenti esperti commerciali, arrivisti senza scrupoli, enologi 2.0, artisti dell’etichetta e una pletora di questuanti pronti ad approfittare della sua buona fede lo allontanano dalla sua storia e dalla sua vera vocazione.
Sfinito cade addormentato e viene visitato da tre fantasmi… comprenderà la lezione? Il vino è il prodotto di terra, uomo e tradizioni e come tale va rispettato, amato, compreso.

In scena Andrea Caldi, Patrizia Camatel, Dario Cirelli, Fabio Fassio (anche autore del testo e regia) e Elena Romano.
L’appuntamento è promosso dal Comune di Tonco che già nel mese di agosto aveva proposto diverse serate musicali e di intrattenimento. L’ingresso è gratuito ed è consentito ai soggetti muniti di certificazione verde COVID-19. Le disposizioni non si applicano ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

Il programma, che proseguirà con ulteriori appuntamenti a settembre e ottobre, sul territorio dell’Ecomuseo BMA, è attuato con la Rete Ecomusei Piemonte e il Laboratorio Ecomusei, in partnership con il nuovo Ente Turismo Langhe Monferrato Roero. Per la sua realizzazione sono coinvolti l’ARchivio TEatralità POpolare di Casa degli alfieri per la parte teatrale e Joint Music per la parte musicale.

Info: www.ecomuseobma.it www.archivioteatralita.it e su facebook e instagram.