Quantcast

Nell’Astigiano in corso l’ispezione delle linee elettriche dal cielo di E-Distribuzione

Al via l’attività di monitoraggio aereo dei cavi di media tensione. Più di 600 km di rete su 80 comuni verranno verificati grazie all’utilizzo di un elicottero

Più informazioni su

Inizieranno oggi e termineranno intorno al 28 settembre le ispezioni alle linee aeree di E-Distribuzione con l’ausilio di un elicottero e di tecnologie di ultima generazione. La Società del Gruppo Enel che gestisce la rete di media e bassa tensione esaminerà più di 600 km di rete – nella sola provincia di Asti – per verificare lo stato delle linee elettriche di media tensione.

Mediante il sorvolo a bassa quota sarà, infatti, possibile rilevare eventuali anomalie e riprendere la situazione degli impianti. Verrà posta particolare attenzione alla presenza di piante e vegetazione nelle immediate vicinanze dei conduttori ed allo stato di conservazione dei sostegni, mensole, isolatori, sezionatori a palo e posti di trasformazione su palo.

L’intervento sarà realizzato con le linee elettriche in tensione, senza quindi ricorrere ad alcuna interruzione del servizio e pertanto senza arrecare alcun disagio alla clientela. L’obiettivo è, infatti, quello di ridurre il numero di interruzioni di corrente e migliorare sempre più la qualità del servizio elettrico offerto, predisponendo piani di intervento in grado di prevenire molte cause di potenziali disservizi.

“Le ispezioni aeree – dichiara Enrico Bottone Responsabile Area Territoriale Nord Ovest di E-Distribuzione – sono un’attività fondamentale che ci permette di ridurre in modo significativo i tempi necessari per i controlli, di aumentarne l’accuratezza, e di evitare interruzioni del servizio. Grazie a importanti investimenti economici, l’Azienda punta su questi monitoraggi per garantire a cittadini e imprese del territorio una rete elettrica sempre più affidabile”.

L’iniziativa riguarderà, nel dettaglio, i seguenti comuni: Agliano Terme, Albugnano, Aramengo, Asti, Azzano d’Asti, Baldichieri d’Asti, Belveglio, Berzano di San Pietro, Bruno, Bubbio, Buttigliera d’Asti, Calamandrana, Camerano Casasco, Canelli, Cantarana, Capriglio, Cassinasco, Castellero, Castelletto Molina, Castello di Annone, Castelnuovo Belbo, Castelnuovo Calcea, Castelnuovo Don Bosco, Cellarengo, Cerreto d’Asti, Cinaglio, Cisterna d’Asti, Cocconato, Cortandone, Cortanze, Cortazzone, Cortiglione, Cunico, Dusino San Michele, Ferrere, Fontanile, Incisa Scapaccino, Maranzana, Maretto, Mombaruzzo, Mombercelli, Monale, Monastero Bormida, Moncucco Torinese, Mongardino, Montabone, Montafia, Montaldo Scarampi, Montechiaro d’Asti, Montegrosso d’Asti, Montiglio Monferrato, Moransengo, Nizza Monferrato, Passerano Marmorito, Piea, Pino d’Asti, Piovà Massaia, Quaranti, Roatto, Robella, Rocca d’Arazzo, Rocchetta Palafea, Rocchetta Tanaro, San Damiano d’Asti, San Marzano Oliveto, San Paolo Solbrito, Sessame, Settime, Soglio, Tigliole, Tonco, Tonengo, Vaglio Serra, Valfenera, Viale, Vigliano d’Asti, Villafranca d’Asti, Villanova d’Asti, Vinchio.

Più informazioni su