Quantcast

LibrInValle ha fatto tappa a Serralunga di Crea con le Chiavi del tempo di Pier Angelo Piazza

Le Chiavi del tempo’ di Pier Angelo Piazza è stato, con l’autore, il protagonista del quinto incontro di LibrInValle, rassegna letteraria itinerante dell’Unione dei Comuni della Valcerrina, in collaborazione con Comuni ed associazioni del territorio.

Questa volta i partner erano fuori Unione, l’Associazione Amici della Biblioteca Cesare Pavese e il Comune di Serralunga di Crea, ma il consigliere delegato alla Cultura dell’Unione, Massimo Iaretti, ha evidenziato che la cultura ed il territorio non devono conoscere confini. L’incontro è stato preceduto da un intervento del sindaco di Serralunga di Crea, Giancarlo Berto, che ha dichiarato di apprezzare le iniziative che mettono al centro di libri (era presente anche il vice sindaco Giuseppe Trovato), poi Maria Antonietta Pinto, presidente dell’Associazione ha introdotto l’autore, ozzanese di nascita e torinese di formazione ma ormai con una forte presenza a Serralunga per le attività dell’associazione.

Successivamente il consigliere Iaretti e l’autore hanno dialogato sul libro e sul lavoro letterario presente e futuro dell’autore che ha ben tre libri in lavorazione. Ne ‘Le chiavi del tempo’ al centro dell’opera, sotto forma di romanzo, con accenni numerologici e di mistero, c’è il racconto della famiglia e dei ricordi dell’autore, ma anche tante descrizioni che riportano al mondo contadino ed a quello delle miniere e a particolari interessanti di Ozzano Monferrato.