Quantcast

L’arte del Lice Artistico B. Alfieri di Asti ospite dell’evento “The A Academy” dell’Artom

Venerdì sera, 24 settembre 2021, il liceo artistico B. Alfieri ha partecipato – ospite dell’Istituto Artom – all’evento The A Academy, incontro di tre scuole astigiane che, insieme, hanno salutato l’inizio del nuovo anno scolastico.

Il Dirigente dell’Artom Franco Calcagno ha organizzato l’evento e coinvolto altre due scuole dell’astigiano: l’IIS V. Alfieri, rappresentato dalla Dirigente Maria Stella Perrone e l’Istituto A. Monti, rappresentato dal Dirigente Giorgio Marino, le autorità di Asti e Canelli e l’USP. Presentatore della serata l’attore Aldo Delaude, accompagnato in apertura e chiusura dello spettacolo dalla rappresentante dell’USP di Asti, Chiara Gianotti e dalla collaboratrice dell’evento Chiara Cerrato.

Tanta la musica, i balli, le canzoni, le parole recitate, i racconti di vita e di scuola che hanno ripercorso con abilità e professionalità da palcoscenico uno spaccato sul passato, sul presente e sul futuro della nostra città, raccontando, interpretando e creando un’atmosfera all’insegna dell’arte e delle sue variegate sfaccettature. A condurre gli spettatori nel racconto C’era una volta…in Asti gli allievi dei tre istituti, ognuno con le proprie personalità e, tutti insieme, uniti dalla passione per l’arte, espressa con bravura e un pizzico di orgoglio.

liceo artistico asti all'evento artom

Il liceo artistico B. Alfieri ha messo in campo performance di recitazione, attraverso la lettura interpretata della canzone di Paolo Conte La topolino amaranto da parte dell’allievo Gabriele Cico, accompagnato al pianoforte dall’ex allievo Gabriele Ventura; poi è toccato a Tèra astesan-a, del maestro Ginella, canzone arrangiata dal prof. Andrea Passarino, introdotta al pubblico da Gabriele Cico e interpretata da Noemi Boccaccio. E, a seguire, la danza, attraverso l’espressione di corpi e di anime sincronizzati dell’allieva Emma Insinga e dell’ex allieva Clodiana Carp, coordinate dalla prof. ssa Iolanda Rega, nelle vesti di coreografa.

liceo artistico asti all'evento artom

Sullo sfondo, come quadri, le pennellate sull’acqua dei docenti di pittoriche, Andrea Marello e Gabriele Sanzo, ormai duo alchemico: colline, migranti, paesaggi monferrini hanno fatto così rivivere – artisticaMente – e, ad un pubblico attento, scorci di vita passata, presente e futura della nostra città.