Quantcast

Il Sindaci di Asti e di Isola d’Asti scrivono all’assessore regionale Marco Gabusi e al Comitato di Supporto Autostrada Asti-Cuneo

Nei giorni scorsi gli organi di informazione hanno riferito dell’importante confronto che le autorità coinvolte hanno instaurato per definire il completamento dei lavori di realizzazione delle parti mancanti dell’autostrada Asti-Cuneo, in particolare, si è appreso del sistema di pedaggiamento che potrebbe introdurre significative novità per la mobilità di astigani e non e, per tale ragione, il Sindaco di Asti Maurizio Rasero ed il Sindaco di Isola d’Asti Michael Vitello hanno scritto all’Assessore ai Trasporti ed Infrastrutture della Regione Piemonte Marco Gabusi ed al Comitato di supporto Autostrada Asti-Cuneo.

Oggetto della missiva, la richiesta da parte dei due primi cittadini di essere invitati ai tavoli tecnici di interesse per il territorio astigiano attraversato da questa importante opera pubblica.
Il Sindaco Rasero ed il Sindaco Vitello nel ringraziare l’Assessore Gabusi per la disponibilità e l’impegno profuso nel seguire con particolare attenzione la realizzazione del progetto dell’Asti-Cuneo hanno sottolineato l’importanza dell’opera che migliorerà non solo sotto il profilo viabilistico i collegamenti del territorio ma porterà benefici anche per il rilancio economico dell’intera provincia.