Quantcast

Asti, lutto per il consigliere comunale Massimo Cerruti

E'mancato il padre Giovanni

All’età di 80 anni è mancato Giovanni Cerruti, padre del consigliere comunale di Asti Massimo Cerruti. A darne notizia il consigliere stesso che così descrive il genitore.

“La sua bontà, umiltà, onestà, generosità e senso del sacrificio sono l’esempio che mi porteró per tutta la vita.
Proprio Lui, che non hai potuto conoscere il suo di padre perché mancato quando aveva solo pochi giorni di vita, per me è stato il Papà migliore possibile del mondo consentendomi, fra le altre cose, di crescere in un ambiente sereno, studiare e laurearmi. Rimarrà sempre con me, tutto ciò che ho fatto e farò nella vita lo devo a lui. Ha dedicato tutta la sua vita alla famiglia ed al lavoro di artigiano edile iniziato da ragazzino e svolto per oltre cinquanta anni con inesauribile sacrificio, onestà e generosità. Fu tra i primi a prestare la propria opera ed il proprio tempo per la fondazione e la costruzione della Pro Loco di Asti a cui era molto legato in ogni sua evento e manifestazione. Senza mai svolgere periodi di ferie, la sua più grande passione è sempre stata andare in cerca di funghi nei boschi del Sassello dei quali conosceva a memoria ogni albero. Inseparabile, neanche per un giorno, dalla sua amata moglie e mia madre Severina. Si ringrazia tutto il personale sanitario dell’Asl di Asti che con professionalità si è presa cura di lui sino all’ultimo”.

Il Rosario sarà recitato martedì 28 settembre alle 21 nella chiesa parrocchiale di Cortazzone. Il funerale avrà luogo mercoledì 29 settembre alle 10,30 sempre nella chiesa di Cortazzone, con partenza dall’Ospedale di Asti alle 9,45.