Quantcast

Asti, illustrate in municipio le iniziative della domenica a piedi in occasione della giornata europea della mobilità sostenibile

Sono state presentate questa mattina in municipio le iniziative in occasione della ventesima giornata della mobilità sostenibile.

Ad illustrarle, oltre al sindaco Maurizio Rasero, l’assessore all’ambiente Renato Berzano e il dirigente del settore Valerio Vittone.
“L’incontro è organizzato per avvertire i cittadini della chiusura della città nella giornata di domenica, chiusura che si aggiunge a quella di via Monsignor Rossi a causa della Douja D’Or. Questa Amministrazione ha a cuore il tema dell’ambiente nella nostra città: a breve delibereremo la nuova area pedonale e ztl attorno alla Cattedrale (area fra le mura, via Giobert e corso Alfieri)”.

Venendo alla giornata europea della mobilità sostenibile, diverse sono le iniziative che si terranno in diversi punti della città.
Domenica 19 settembre la città sarà interdetta al traffico veicolare nell’area compresa tra via Pietro Chiesa, via Micca, viale Partigiani, corso Don Minzoni, corso Gramsci, piazza del Palio e corso Galileo Ferraris.
Alle 9 (in inglese), 11, 15:30 e 17:30 si terranno alcuni tour guidati del centro storico, con possibilità di degustazioni gastronomiche lungo il percorso (per prenotazioni 3292298549).
Alle 9:45 e alle 15:45 l’Associazione “Sensa Fren mountain bike club” organizza due biciclettate alla scoperta della città con previsto un brindisi finale (info e prenotazioni : 3355924917).
Alle 10, 15 e 17, in diversi punti della città, spettacolo musicale con le band “Il matto della Papessa” e “Kduo”.
Al Parco della Resistenza, invece, alle 10:30, 15 e 17 si terranno attività per bambini e famiglie. (prenotazioni al numero 0141-399453/399451) Inoltre, dalle 16:30 alle 18:30, sarà possibile scoprire le tartarughe ospiti del laghetto dei giardini pubblici con attività rivolte a grandi e bambini.

“Ma la novità principale di quest’anno – ha affermato l’assessore Berzano – sarà senza dubbio l’info point di piazza Libertà che illustrerà ai cittadini il Move-in”.
Il Move-in è un apparecchio, simile alla scatola nera che viene installata sull’auto al momento della stipula di un contratto assicurativo, che consente ai possessori di auto Euro 0, 1, 2, 3 e 4 e GPL/Metano, di circolare nelle aree soggette a limitazioni di traffico, per un limite massimo di Km annuale, stabilito in base al coefficiente ambientale della macchina.
“Grazie alla tecnologia – prosegue Vittone – riusciremo a riconoscere un sistema di bonus a coloro che avranno uno stile di guida ecologico, in maniera tale da accumulare Km aggiuntivi da utilizzare durante l’anno”.
Mercoledì 22 settembre, infine, in piazza Alfieri alle ore 16 si terrà l’inaugurazione della rete di colonnine di ricarica dei veicoli elettrici.